Latina-Taranto 0-0: Giovinco ingabbiato, Versienti decisivo

Ottimo impatto di Riccardi, centrocampo in difficoltà

TARANTO
30.01.2022 19:52

(Di Lorenzo Ruggieri)

TARANTO

Chiorra-6,5 Pronti-via, esce con sicurezza su Jefferson negandogli il gol del vantaggio.

Versienti-6,5 Respinge sulla linea una conclusione a botta sicura di Jefferson, salvando il risultato. Mette in apprensione la difesa avversaria con qualche traversone interessante.

Zullo-6 Meno preciso rispetto al compagno di reparto. Duella con alterne fortune contro Jefferson pur senza mai capitolare.

(Dal 46' Riccardi-6,5 Entra nella ripresa e garantisce sicurezza al reparto difensivo. Sempre ben posizionato e insuperabile nel corpo a corpo.)

Benassai-6,5 Sane con è un cliente facile ma il difensore livornese riesce a limitarlo con anticipi sicuri e puntuali.

De Maria-6 Rischia poco o nulla in fase difensiva ma non riesce a rendersi pericoloso nelle proiezioni offensive, suo marchio di fabbrica. Probabilmente la poca dinamicità è dovuta ad una scelta tattica di Laterza.

Marsili-5.5 Soffre particolarmente la velocità e la freschezza di Di Livio, commettendo anche diversi errori tecnici. Qualche calcio piazzato ben gestito ma poco altro.

Civilleri-5.5 Come Marsili, anche l'ex Licata fatica a contenere l'esplosività del centrocampo nerazzurro. Risultato: manovra lenta e prevedibile, oltre a tanti chilometri a vuoto.

Mastromonaco-6 Con la sua rapidità costringe spesso gli avversari al fallo, come dimostrano le ammonizioni di Celli e Nicolao. Cala leggermente nella ripresa ma la prestazione risulta sufficiente.

Giovinco-5 Non riesce a crearsi un varco tra le maglie degli ospiti, risultando innocuo e poco temibile. Riesce a rendersi pericoloso solo al 5', con una conclusione da pochi metri respinta dagli avversari. Troppo poco per un giocatore abituato a risolvere le partite. Buono il lavoro difensivo.

(Dal 76' Barone-6 Pochi minuti e altrettanti palloni giocabili per il neo-acquisto rossoblù. Sufficienza politica.)

Falcone-5.5 La tecnica e la qualità dell'ex Lecce sono indiscutibili, il suo apporto alla manovra offensiva quest'oggi è da rivedere. Non riesce ad entrare nel vivo del match ed è spesso isolato sulla fascia.

(Dal 55' Santarpia-5.5 Il suo ingresso cambia poco e i rossoblù non riescono a trovare la giocata decisiva.)

Saraniti-6 Non sfrutta un errore di Celli, grazie anche ad un'ottima uscita di Cardinali. Lo stesso Celli respinge sulla linea una sua conclusione al 74'. Tanto lavoro sporco nonostante i suoi stessi compagni fatichino a seguirlo.

(Dall'88' Labriola-s.v.)

All. Laterza-5.5 Pochi cambi di gioco e superiorità sugli esterni non sfruttata: così vincere è difficile. In fase di non possesso, decide saggiamente di arretrare il baricentro per non concedere la profondità ma la manovra è troppo macchinosa.

LATINA

Cardinali-6

Carissoni-6,5

Celli-6

De Santis-6

Ercolano-6

(Dall'82' Teraschi-s.v.)

Di Livio-6,5

Barberini-6

(Dal 76' Amadio-6)

Tessiore-6,5

Nicolao-5.5

(Dall'82' Sarzi Puttini-s.v.)

Jefferson-5.5

(Dall'82' Carletti-s.v.)

Sane-5,5

All. Di Donato-6

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley A1/M: Gioiella Prisma Taranto espugna Padova al tie break