Serie C/C: Top e Flop della 13a Giornata

Forte, portiere dell’Avellino, nella foto Walter Nobile
Serie C
08.11.2021 19:16

(Di Mimmo Galeone) TOP REPARTO - PORTIERE: Forte (Avellino) Proprio al 90° blinda i tre punti, respingendo una conclusione ravvicinatissima del tarantino Riccardi. DIFESA: Troest (Juve Stabia) Il danese (ex Genoa ed Atalanta) lascia le briciole agli attaccanti del Bari. Prestazione maiuscola. CENTROCAMPO: Vandeputte (Catanzaro) Chiude la contesa con il Messina, confezionando una rete di rara bellezza. Prezioso anche in fase di contenimento. ATTACCO: Moro (Catania) Festeggia la convocazione in nazionale Under 20 rifilando una sontuosa tripletta al Campobasso. All. Filippi (Palermo) I rosanero espugnano Andria e rosicchiano tre punti alla capolista Bari, sconfitta a Castellammare di Stabia. FLOP REPARTO - PORTIERE: Sala (Catania) Deve raccogliere quattro palloni dal fondo della propria rete; causa un rigore con un' uscita avventata. DIFESA: Gigliotti (Bari) Nel primo tempo provoca, con un un fallo di mano, il penalty decisivo. In chiusura di gara, poi, rimedia anche l' espulsione. CENTROCAMPO: Vivacqua (Picerno) Nel derby di Potenza, proprio sui titoli di coda, rimedia un cartellino rosso per fallo di reazione. ATTACCO: Polidori (Monterosi) Spreca un tiro dagli 11 metri, lasciandosi ipnotizzare dall' estremo difensore della Turris. All. Ginestra (Fidelis Andria) Contro il Palermo arriva la seconda sconfitta consecutiva; e conseguente ultimo posto in graduatoria.

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
(Video) Serie C/C: Tutti i gol della 13a Giornata