Catania: Comune avvia iter per iscrizione in Serie D

Serie C
13.04.2022 20:53

La giunta comunale di Catania, presieduta da Roberto Bonaccorsi, ha deliberato l'espletamento di tutti gli adempimenti - inclusa una procedura esplorativa per acquisire eventuali manifestazioni di interesse da parte di societa' sportive candidabili - per l'iscrizione della squadra di calcio della citta' al campionato di Serie D per la stagione 2022/2023. Lo rende noto l'amministrazione comunale.

La delibera arriva quattro giorni dopo la decisione della Figc di revocare l'affiliazione alla Calcio Catania Spa, con svincolo del parco tesserati, dopo la conclusione dell'esercizio provvisorio deciso dal Tribunale nell'ambito del fallimento della societa' dichiarato il 22 dicembre del 2021 Avvalendosi delle norme federali che ne danno facolta', l'Amministrazione comunale di Catania si e' pronunciata "per assicurare senza soluzione di continuita' ai tanti appassionati in Italia e nel Mondo della massima espressione calcistica cittadina il prosieguo dell'attivita' agonistica e federale di una squadra in rappresentanza della citta' di Catania".

”La grande passione per la maggiore espressione calcistica della citta', a cui tutti siamo legati da ragioni affettive - ha detto Bonaccorsi - ci ha spinti gia' nelle ore immediatamente successive alla traumatica esclusione dal campionato di Lega Pro ad avviare l'interlocuzione informale con la Figc per consentire l'iscrizione nella prossima stagione sportiva di una societa' che la rappresenti nel massimo campionato dei Dilettanti".

"Una volta ottenuto il via libera dalla Figc, auspichiamo in tempi rapidissimi - ha concluso Bonaccorsi - promuoveremo una procedura comparativa per scegliere il soggetto che presenti le migliori credenziali, che per quanto ci riguarda saranno ancora piu' stringenti sotto il profilo etico e progettuale di quanto stabilito dalle norme federali". 

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Bari: Pucino operato al ginocchio, stagione finita