Serie D: Girone H, Top e Flop della 28a Giornata

Dorian Ciezkowski, portiere del Taranto
Serie D
Mimmo Galeone
04.05.2021 18:51

🟢 TOP REPARTO - PORTIERE: Ciezkowski (Taranto) Ad Andria sfodera la miglior prestazione stagionale. Almeno quattro interventi prodigiosi. DIFENSORE: Camara (Fasano) Le sue incursioni offensive sono micidiali: infatti rifila una doppietta al malcapitato Molfetta. CENTROCAMPISTA: Del Col (Francavilla in Sinni) Con il Gravina ancora intento a festeggiare il gol del vantaggio, lui rimette subito le cose a posto direttamente dal dischetto del centrocampo! Una rete incredibile. ATTACCANTE: Malcore (Cerignola) L'ex carpigiano impreziosisce la sua domenica con una memorabile tripletta. Un pomeriggio da incorniciare. ALLENATORE: Pazienza (Cerignola) I dauni confezionano una clamorosa “manita” ai danni di un Casarano irriconoscibile e sempre più in crisi. 🔴 FLOP REPARTO - PORTIERE: Donini (Team Altamura) Confeziona un autogol abbastanza clamoroso, su cross innocuo del neretino Potenza. DIFENSORE: Figliomeni (Casarano) Partecipa al tracollo dei salentini in quel di Cerignola; rimediando anche il cartellino rosso per proteste. CENTROCAMPISTA: Giunta (Lavello) Entra in campo nel finale di contesa e incassa subito l'espulsione per un inutile fallo di reazione. ATTACCANTE: Evacuo (Brindisi) Nella gara di Bitonto lascia poche tracce; anche perchè, dalle sue parti, i rifornimenti sono ridotti a lumicino. ALLENATORE: Orlandi (Casarano) Il sensazionale crollo di Cerignola certifica una situazione già pesantemente in bilico da settimane.

Commenti

Taranto: Punto prezioso, Fidelis squadra più ostica
Legale Team Altamura: ‘Il nostro ricorso è fondato’