Serie D: Un club chiede il blocco delle retrocessioni

Serie D
24.04.2021 13:36

Sta destando stupore e anche un pizzico di sgomento la richiesta portata avanti nelle ultime ore dal Giugliano Calcio nella persona del suo presidente Giovanni Palma alla Lega Nazionale Dilettanti. L’avvocato e numero uno gialloblú con un comunicato sui propri canali ha “posto luce” e reso pubblica la Pec inviata a Cosimo Sibilia dall’oggetto: “Richiesta di blocco delle retrocessioni del campionato di Serie D – stagione 2020/2021”. La richiesta si baserebbe principalmente sulle difficoltà che la pandemia da Covid-19 ha gettato sul mondo del calcio: dagli sforzi economici ed organizzativi, all’assenza del pubblico fino alle entrate che – si legge nella mail – “sono praticamente pari a zero”. Nella medesima inoltre si può apprendere come i tigrotti, che attualmente sono ultimi nel girone G, accoglierebbero la retrocessione in Eccellenza come sintomo di una “palese disparità ed una evidente violazione di ogni criterio di proporzionalità tra le squadre”. Infine il Giugliano Calcio, che si è fatto anche da portavoce di altre società impegnante in Serie D che versano nelle medesime situazioni, ha concluso affermando che un’eventuale retrocessione “potrebbe innescare una serie di ricorsi, anche dinanzi alla Magistratura Ordinaria, stante la grave imparzialità cui le società dovrebbero sottostare”. (CS)

Commenti

Taranto: Il Covid si porta via anche ‘Franco u mute’
Rete Imprese Villa Franca: chiarimento per sviluppo economico e commerciale di Francavilla e zona P.I.P.