Eccellenza

Massafra: Dg Pino Difino, ‘Martina squadra da battere’

Comunicato stampa
10.09.2020 08:50


La passata settimana sono stati stilati i gironi d'Eccellenza Pugliese e in seguito è stato sorteggiato il primo turno di Coppa Puglia. Il Massafra del presidente Fernando Rubino e del tecnico Pasquale D'Alema ha pescato il forte Martina. "I due raggruppamenti d'Eccellenza Pugliese sono stati stilati tenendo conto dell'aspetto geografico, quindi ritrovarci nel gruppo B per noi non è stata una sorpresa - commenta Pino Difino, dg del club giallorosso -. È composto da sette tarantine e sette leccesi, perciò saranno disputati tantissimi derby. Si tratta di un campionato difficile ed equilibrato, con i valori tecnici che si equivalgono al di là di qualche formazione che sulla carta ha qualcosina in più come il Martina. Le leccesi hanno già militato in questo campionato facendo bene, viste le strutture pronte e le rose collaudate. Lo ritengo più equilibrato rispetto a quello A con la compagine di Pizzulli che è quella da battere per blasone, organico e motivazioni".

COPPA PUGLIA: "Anche in questo caso avevo previsto l'avversario. Affronteremo il Martina per uno scontro importante e di cartello. I biancoazzurri hanno già le carte in regola per militare in categorie superiori, quindi ben altri palcoscenici. Sono felicissimo di tornare al "Tursi", stadio in cui a soli 17 anni esordii in C2. Sono stato lì per cinque anni e sono legatissimo alla città di Martina. Mi farà piacere ritrovare gli amici di un tempo. Per noi sarà un banco di prova importante, potrebbe ampliare le aspettative dei tifosi e le motivazioni della squadra. Abbiamo tutto da guadagnare e ci faremo trovare pronti. Sarà una bellissima giornata di sport"

Taranto: ‘Casa degli anziani’, fiore all’occhiello amministrazione Melucci
Futsal A/F: Roberta Linzalone confermata tra i pali del Real Statte