Grottaglie: Aiuti settore HoReCa, Comune liquida contributo a fondo perduto

Ciro D’Alò, sindaco di Grottaglie
CRONACA
16.04.2021 13:19

Sono 117 le attività del settore HoReCa che hanno ricevuto in questi giorni il contributo comunale a fondo perduto di oltre 400 euro. Un totale di 52.000 euro di risorse che l’amministrazione comunale ha deciso di destinare per supportare le attività del settore HoReCa, uno dei settori più colpiti dalla crisi da Covid, che da un punto vista dei bilanci è sostanzialmente saltato con perdite impossibili da ripagare. È stata invece resa pubblica la graduatoria dell’avviso pubblico per la concessione di un contributo TARI per le attività commerciali e le associazioni. 181 le domande ricevute e 177 sono quelle risultate idonee a seguito della fase di verifica dei requisiti. Tali misure si vanno ad affiancare all’intervento, già liquidato, di concessione di un contributo a fondo perduto da parte del Distretto urbano del Commercio. 327 le microimprese del territorioche hanno potuto contare su un aiuto mediamente di circa 300. Con l’approvazione del prossimo bilancio di previsione 2021, l’impegno dell’amministrazione comunale, per attenuare le conseguenze economiche dovute all'epidemia Covid-19, sarà quello di reperire ulteriori fondi da destinare al ristoro delle famiglie e delle attività commerciali mettendo in campo, nel limite delle disponibilità comunali, tutte le azioni per non lasciare indietro nessuno. (Ciro D’Alò, Sindaco della Città di Grottaglie)

Commenti

Taranto: Vaccini in azienda, Confindustria incontra Asl
Taranto: Sorpresi con 200 grammi di cocaina in un negozio, due arresti