CRONACA

Taranto: Fase 2, ‘Misure anti covid inadeguate sui mezzi pubblici’

Nota delle segreterie territoriale di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti

Comunicato stampa
04.05.2020 17:31


Le segreterie territoriale di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti considerano ìnadeguate le misure di prevenzione adottate dalle società esercenti il servizio di trasporto locale in merito alla emergenza Covid 19. Inoltre non vi è traccia alcuna della formazione erogata ai lavoratori e prevista dal Ministero della Salute nelle “Indicazioni per la rimodulazione delle misure contenitive di fase 2 in relazione al trasporto pubblico collettivo terrestre, nell’ottica della ripresa del pendolarismo, nel contesto dell’emergenza da SARS-COV-2” Per quanto sopra con la presente chiedono a Sua Eccellenza un urgente incontro finalizzato all’esame congiunto di quanto posto in essere. Tale incontro sarebbe utile anche al fine di fare il punto della situazione sulle misure di prevenzione messe in atto a tutela dei lavoratori e degli utenti dei servizi di Trasporto Pubblico locale su tutto il territorio provinciale.

Calcagno (Aic): ‘I club di Serie C non hanno soldi per applicare il protocollo’
Sibilia (LND): ‘Pensiamo a come ripartire domani, non a chiudere oggi’