CRONACA

Coronavirus: 81.488 contagi, gli Usa superano Italia e Cina

Lo riporta il New York Times, ci sono già oltre 1.170 morti

27.03.2020 00:23


Gli Stati Uniti sono ora diventati il primo Paese al mondo per casi di coronavirus: secondo i dati del New York Times sono 81.488, più di Cina e Italia, con 1.178 morti in tutto il Paese. Per l'Oms-Europa ci sono "segnali incoraggianti" sul fronte lotta al coronavirus nella regione. Si avverte però che è troppo presto per dire che il peggio è passato. Nel Vecchio Continente, secondo i calcoli dell'Afp, sono più di 250mila i casi ufficialmente dichiarati, ovvero più della metà di quelli in tutto il mondo. In Spagna la situazione è drammatica, 10mila contagi in più in un giorno e un totale di oltre 4mila morti. La sanità britannica teme uno tsunami di ricoveri.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Serie D: Barbiero non si sbilancia, ‘Non sappiamo se si ripartirà’