Taranto: Mercato, riflettori puntati su Leon Sipos

Leon Sipos nella foto News Catania
TARANTO
23.07.2022 12:59

Rivoluzione offensiva, ma non solo, in casa Taranto: il club rossoblù, nelle scorse ore, ha comunicato la rescissione con Giuseppe Giovinco e, a stretto giro, è attesa anche quella di Andrea Saraniti che, pur essendo tra i convocati, non è in ritiro a Sturno. I mancati rinnovi contrattuali alla base dei dissidi tra le parti: la certezza è che della squadra della scorsa stagione resterà ben poco, quasi nulla.

Il Taranto, però, continua a guardarsi intorno per rinforzare l’organico a disposizione del tecnico Di Costanzo. Sono due, in questo momento, i profili over maggiormente sondati da Dionisio. Per il centrocampo, si punta su Joseph Minala, classe ’96, svincolato dopo la parentesi di Lucca: filtra ottimismo, anche se nelle ultime ore, sul calciatore, ci sarebbe un club portoghese di massima serie. In avanti, invece, il nome in cima alla lista è quello di Leon Sipos, classe ’00, di proprietà dello Spartak Jurmala, compagine lettone, ma nell’ultima stagione in forza al Catania. Difficile, invece, arrivare a Salvatore Caturano, su cui Novara e Monopoli sono in netto vantaggio.

Nel corso dei prossimi giorni potrebbero esservi novità rispetto alla situazione legata a Roman Krastev, centravanti bulgaro classe ’98, in prova con la compagine rossoblù. (Di Vito Di Noi per Antenna Sud)

Taranto: Acquisti, cessioni e trattative, il punto sul mercato
Taranto: Morte dottor Buccoliero, il cordoglio della CISL FP