Motori: Palcoscenico Mondiale per Guglielmo De Nuzzo all’ACI Rally Monza 2021

ALTRI SPORT
15.11.2021 07:22

Prosegue con un ritmo incalzante la stagione agonistica della ScuderiaCasarano Rally Team e di uno dei suoi piloti di punta Guglielmo De Nuzzo, che a meno di due settimane di distanza dalla conclusione del Campionato Italiano Rally Junior chiuso al quinto posto, si appresta a solcare le ultime prove speciali del 2021 prendendo parte all’ACI Rally Monza, appuntamento che per il secondo anno consecutivo andrà a chiudere, assegnando il titolo piloti e costruttori, il Campionato del Mondo Rally. La partecipazione del giovane pilota casaranese alla prestigiosa gara brianzola, che rispetto all’edizione passata avrà una connotazione diversa  con un mix di speciali disegnate tra l’Autodromo Nazionale di Monza e le valli bergamasche, si è concretizzata quasi all’ultimo istante, proprio poco prima della chiusura delle iscrizioni e rappresenta un’opportunità molto formativa in quanto gli consente di sviluppare ulteriormente le doti che ha già avuto modo di dimostrare negli ultimi anni e in maniera marcata nel corso di questa stagione supportata da ACI Team Italia e coronata con la vittoria assoluta nella gara di casa, il Città di Casarano, e con la positiva partecipazione al tricolore giovani. Pur avendo corso a inizio giugno il Rally Italia Sardegna (nel contesto dell’Italiano Junior), per De Nuzzo questa è la sua prima esperienza in una gara di Campionato del Mondo; correrà in classe RC4, una delle categorie tra le più ammirate dagli appassionati e dagli addetti ai lavori, sarà l’unico ad avere a disposizione la Peugeot 208 Vti assemblata dai tecnici del Team Sportec e sarà opposto a numerosi e quotati avversari. Al fianco del vincitore del titolo Due Ruote Motrici Under 25 nella Finale ACI Sport Rally Cup Italia 2020,siederà per la prima volta l’amico bresciano, nonché professionista del quaderno delle note Gabriele Zanni, che oltre ad aver già disputato la gara nell’edizione scorsa, quest’anno ha vinto insieme a Gabriele Cogni il Campionato Italiano Rally Junior e insieme ad Andrea Crugnola, portando all’esordio la Hyundai i20 N Rally2, il Rally del Friuli Venezia Giulia. Dunque emozioni nuove, ma anche tipologia di guida assolutamente diversa. Ingredienti che non hanno mai spaventato l’alfiere casaranese che affronterà l’impegnativa competizione iridata con una buona dose di morale, inseguendo in un’ottica di crescita una nuova soddisfazione per dare anche la spinta finale all’intensa e soddisfacente attività 2021. La dichiarazione di Guglielmo De Nuzzo: “Sono molto contento di essere al via di questa manifestazione di altissimo richiamo. Per quanto visto lo scorso anno Monza si è rivelata una delle gare più affascinanti e spettacolari del circus, ma indubbiamente è anche un rally tra i più difficili per via delle mutevoli condizioni  del fondo che si andranno a trovare. Sarà un’occasione per confrontarci con i tanti equipaggi che parteciperanno, anche se il nostro obiettivo di partenza è quello di riuscire ad accumulare ulteriore esperienza, migliorandoci di prova in prova e puntando ad arrivare al traguardo. Ancor prima di accendere i motori ci tengo a ringraziare Gabriele Zanni, la Scuderia Casarano Rally Team, la Sportec e gli sponsor chehanno fatto il massimo per permetterci di essere al via”. (Nella PhotoZini: Guglielmo De Nuzzo e Andrea Colapietro su Ford Fiesta Rally4 R2B in azione al 12°Liburna Terra). (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Eccellenza: Castellaneta-Grottaglie 3-0, tris firmato Pinto-Martinez-Ago