CRONACA

Taranto: Una targa per ricordare Federica e il piccolo Andrea, vittime della violenza

Comunicato stampa
27.11.2019 16:52


Nella mattinata di mercoledì 27 novembre, in piazza Catanzaro a Taranto, il sindaco Rinaldo Melucci ha scoperto una targa in ricordo di Federica De Luca e del piccolo Andrea, vittime di violenza. L’iniziativa rientra nel programma di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Già lo scorso 25 novembre furono presentate le simboliche panchine rosse per celebrare la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Amministrazione Melucci ha deciso di istallare le panchine rosse in Piazza Catanzaro, nei pressi dello sportello di ascolto dedicato alle donne e gestito dall’Associazione Alzaia Onlus. A farlo sapere l’Assessore ai Servizi Sociali, Gabriella Ficocelli che, in collaborazione con l’Assessore al Patrimonio, Francesca Viggiano, in questi giorni hanno lavorato per l’organizzazione dell’iniziativa. Per non dimenticare le donne vittime di violenza, oggi alle 11 in Piazza Catanzaro è stato organizzato un momento celebrativo in ricordo di Federica De Luca e del piccolo Andrea che persero la vita nel giugno 2016, erano presenti anche i genitori di Federica e nonni del piccolo Andrea. Il Sindaco Melucci ha scoperto una targa ricordo nei pressi dello sportello contro la violenza sulle donne. “Taranto, ha concluso l’assessore Ficocelli, è una comunità che conosce e fa proprio il disagio dei suoi componenti, è una comunità che ha in sé il potere e la forza di sostenerli e aiutarli con la finalità di creare intorno alla donna o al minore una rete stabile di sostegno, assistenza e sicurezza che la porti verso l’autonomia e il recupero del proprio benessere psico-fisico e sociale”.

Finalmente a Taranto una Stanza delle narcosi per i bambini oncologici
Taranto: La passeggiata del Lungomare intitolata ad Alessandro Leogrande