CRONACA

Taranto: Tangenti appalti Marina Militare, tutti condannati

08.09.2020 22:30


Una vicenda giudiziaria che ha inizio nel 2016 quando la Guardia di Finanza portò a termine un'operazione riguardante appalti della Marina Militare a Taranto. Le Fiamme gialle arrestarono militari e dipendenti civili del settore che si occupa di appalti e forniture alla forza armata. Oggi, martedì 8 settembre, il Giudice per l'udienza preliminare ha emesso nove condanne. Comminati dieci anni a Giovanni Di Guardo, all'epoca dei fatti direttore del commissariato della Marina a Taranto. Le altre condanne sono state emesse per Marcello Martire (8 anni e 2 mesi), Elena Corinna Boicea, compagnia di Di Guardo (5 anni e 8 mesi), Vincenzo Calabrese (4 anni, 9mesi e 10 giorni), Giuseppe Musciacchio (4 anni e 8 mesi), Francesca Mola (4 anni e 6 mesi), Gerardo Grisi (un anno e 8 mesi), Massimo Conversano (un anno e 4 mesi) e Gaetano Abbate (un anno). Di Guardo, Boicea, Calabrese, Musciacchio e Mola condannati al pagamento delle spese processuali. Pena sospesa per Conversano e Grisi.

Brindisi: Enel Italia, ‘Impianti a carbone chiusi nel 2025’
Brindisi: Muore dopo un mese uomo sfregiato con acido