Serie C: Girone C, Top e Flop della 1a Giornata

Serie C
Mimmo Galeone
01.09.2021 12:31

(Di Mimmo Galeone) TOP REPARTO - PORTIERE: Raccichini (Campobasso) Ad Avellino sfodera almeno un paio di ottimi interventi, si arrende solamente dagli undici metri. DIFESA: Ferrara (Taranto) Senz'altro un buon esordio tra i professionisti. Spinge sull'out di sinistra, confezionando parecchi cross interessanti. CENTROCAMPO: Russo (Messina) Apre l'incredibile 4-4 di Pagani con bella segnatura: aggancio, dribbling e destro chirurgico all' angolino. ATTACCO: Vazquez (Catanzaro) Da buon ex rifila alla Virtus Francavilla una pregevole doppietta. Spettacolare la prima realizzazione. All. D'Antoni (Monterosi) Ottimo inizio della matricola viterbese, che inchioda sullo zero a zero il Foggia di Zeman. FLOP REPARTO - PORTIERE: Nobile (Virtus Francavilla) Torna da Catanzaro con tre reti sul groppone. Qualcosina in più forse poteva fare, specialmente sul secondo gol. DIFESA: Ercolani (Catania) Esordio con la casacca etnea da incubo: gli attaccanti del Monopoli fanno il bello ed il cattivo tempo. CENTROCAMPO: Marcucci (Latina) Saluta la compagnia alla mezz'ora di gioco, dopo aver steso in piena area il palermitano Brunori. Inevitabili il cartellino rosso e il conseguente penalty. ATTACCO: Panico (Juve Stabia) In quel di Andria getta alle ortiche una clamorosa occasione, sparando alto sopra la traversa a porta praticamente spalancata. All. Baldini (Catania) Prima giornata di campionato assolutamente da dimenticare. La situazione societaria, inoltre, complica il quadro.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Assicurazioni Lilla
EccPuglia: Castellaneta, firma un centrocampista ex Teramo