Taranto: Giochi del Mediterraneo, Melucci ‘Ora al lavoro su progetti e impianti’

Politica
15.03.2022 14:08

È una notizia che dà fiducia e speranza, lo stanziamento dei primi 150 milioni di euro da parte del Governo per i Giochi del Mediterraneo di Taranto.

Sono l’obiettivo più importante che la città ha a lungo termine, infatti, un’eredità impiantistica, economica, sociale e promozionale per la città, dimostrata anche dal loro lancio a Dubai nella vetrina internazionale dell’Expo.

Dopo la conferma di Medimex, nel giro di 24 ore abbiamo ottenuto un altro grande risultato che definisce la lungimiranza del modello di sviluppo che abbiamo immaginato per Taranto, un modello alternativo e ambizioso al quale, ora, dovremo aggiungere anche il finanziamento della Biennale del Mediterraneo.

Questo provvedimento, in ogni caso, è il risultato di molte volontà, a partire da quella dell’onorevole Ubaldo Pagano e dei suoi colleghi pugliesi, fino alla Regione Puglia e al ministro per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna, che ha dimostrato di saper guardare all’interesse reale dei territori.

Ringrazio tutti loro, perché hanno ripristinato un equilibrio che era stato minato. Ora sarebbe utile completare lo sforzo e, come fatto per i giochi di Milano-Cortina che si terranno sempre nel 2026, stanziare anche le ulteriori risorse necessarie per la progettazione degli impianti e per i primi interventi. (Comunicato stampa Rinaldo Melucci, candidato sindaco)

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Taranto: Giochi Mediterraneo, Stellato ‘Esempio sinergia politica’