‘Salute dell’uomo e dell’ambiente’, 4 marzo doppio appuntamento webinar

Cultura, musica e spettacolo
01.03.2021 15:47

"Salute dell’uomo e dell’ambiente" è il tema del secondo webinar di Estrazione dei Talenti, l’intervento con cui la  Regione Puglia, attraverso l’Arti - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione,  finanzia percorsi personalizzati di accompagnamento e sviluppo d’impresa rivolti ad aspiranti imprenditori innovativi.  Giovedì 4 marzo dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 è in programma il doppio appuntamento di presentazione dell’avviso Selezione Team e delle Factory dell’area Salute dell’uomo e dell’ambiente. Subito dopo le singole presentazioni i team interessati potranno chiedere di confrontarsi direttamente con le Factory più adatte alle proprie esigenze, attraverso sessioni parallele di incontri online riservati e dedicati. L’evento, ad accesso gratuito, su prenotazione, si rivolge ad aspiranti imprenditori innovativi ed interessati  ed è organizzato in due sessioni. Ad introdurle ci saranno, come già avvenuto per l’appuntamento precedente, il dirigente della Sezione Ricerca, innovazione e capacità istituzionale della Regione Puglia Crescenzo Antonio Marino, e Stefano Marastoni, responsabile dell’intervento Estrazione dei Talenti per l’ARTI. L’appuntamento del 4 marzo è dedicato ai settori dell’area Salute dell’uomo e dell’ambiente, tra cui, ad esempio, agroalimentare, salute e farmaceutica, green e blue economy, pertanto verranno presentate le Factory con specializzazione in tali settori. Nella sessione mattutina (ore 10-13) saranno coinvolte le Factory Biol Factory, Cibos, Evolutio start-up, H-hub; in quella pomeridiana (ore 14-17), invece, Idea, Lift_it_up, Metropolitan Agrifood factory, Safe Factory e Start factory. Dopo ciascuna sessione, spazio alle domande e agli incontri one-to-one riservati tra Factory e potenziali Team interessati. I percorsi offerti dall’intervento Estrazione dei Talenti sono destinati a team di aspiranti imprenditori con un progetto innovativo, occupati o disoccupati (anche se beneficiano di strumenti di sostegno al reddito), e saranno erogati dalle Factory selezionate con un precedente avviso pubblico. Queste “officine delle idee” sono compagini di soggetti pubblici e privati (tra cui università, enti di ricerca, incubatori) e sono chiamate a trasferire competenze e know-how ai Team selezionati accompagnando e valorizzando in progetti imprenditoriali innovativi e ad alta intensità presentati. Per partecipare al webinar è necessario iscriversi gratuitamente entro le 12 del 3 marzo sul portaleEstrazionedeitalenti.arti.puglia.it, al link http://bit.ly/edt4marzo, selezionando la sessione (mattutina, pomeridiana o entrambe) alla quale s’intende partecipare. LE FACTORY DELL’AREA SALUTE DELL’UOMO E DELL’AMBIENTE Biol Factory ha come soggetto capofila Bioitalia formazione srl di Andria e vanta diversi partner sul territorio regionale, che collaborano per sviluppare sinergie di settore, per lo sviluppo e la promozione, anche a livello internazionale, di aziende e prodotti pugliesi.e il. Cibos ha come soggetto capofila il CIHEAM Bari-Valenzano e come specificità la capacità di garantire un carattere internazionale e mediterraneo alle attività svolte dai team tramite le relazioni dei partner. Evolutio Start-Up può favorire i team a sviluppare l’idea di business e costruire un’impresa di talento, mediante percorsi di valorizzazione, azioni di trasferimento tecnologico e business development, grazie a una significativa e globale esperienza in ambito R&D, sviluppo farmaceutico e biomedicale e sviluppo d’impresa in ambito Life Science. Il soggetto capofila è il Consorzio per valutazioni biologiche e farmacologiche di Bari. H-Hub ha come soggetto capofila la Item Oxygen Srl di Altamura e connette le migliori realtà del Sud e del Nord Italia e le proietta in Europa, per far viaggiare le idee a velocità più sostenute e sostenibili. Idea mette al centro l'innovazione, soprattutto dei giovani, proponendosi come palestra per il mercato competitivo, come terreno di preparazione per raccogliere nuove economie dal nostro territorio, soprattutto dalle aree interne. Il valore aggiunto di Lift_it_up è l’elevato livello di collaborazione tra pubblico e privato con la possibilità di avvalersi degli strumenti di monitoraggio del sistema economico e del mercato del lavoro locale, ma non solo, per tarare in modo ottimale tutte le attività necessarie. Il capofila è l’Università degli Studi di Foggia. Metropolitan Agrifood Factory ha come capofila CNA Puglia di Bari e mette a disposizione l’insieme delle proprie competenze unitamente alle proprie infrastrutture, non solo per favorire la nascita delle nuove imprese, ma anche per accelerare il loro sviluppo, prevedendo un “evolving business plan”, in considerazione delle esigenze economico-finanziarie). Safe Factory  è espressione della cooperazione fra Università e centri di ricerca, imprese e loro aggregazioni, investitori e finanziatori, associata agli incubatori/acceleratori ed è dedicata alla nascita di nuovi business . Il soggetto capofila è Tecnopolis PST. Start Factory, infine, si rivolge ai team che intendono operare nelle aree di mercato del turismo sostenibile, della green e blue economy e dell’agribusiness. Capofila in questo caso è Programma Sviluppo di Taranto. Approfondimenti su tutte le Factory sono disponibili sul sito di Estrazione dei Talenti al linkhttps://estrazionedeitalenti.arti.puglia.it/factory/ e sul Catalogo delle Factory https://estrazionedeitalenti.arti.puglia.it/wp-content/uploads/EdT_catalogo.pdf. Il terzo webinar dedicato all’intervento è in programma per il prossimo 18 marzo e sarà dedicato alla presentazione delle Factory nell’area Comunità digitali, creative e inclusive. Le iscrizioni, sempre gratuite, sono già aperte sul sito Estrazionedeitalenti.arti.puglia.it, alla sezione Eventi. “Estrazione dei Talenti” è un intervento cofinanziato dall’Unione Europea a valere sul POR Puglia FESR-FSE 2014-2020; Asse Prioritario OT VIII "Promuovere la sostenibilità e la qualità dell'occupazione e il sostegno alla mobilità professionale" e Asse Prioritario OT X “Investire nell’istruzione, nella formazione e nella formazione professionale per le competenze e l’apprendimento permanente”. Info www.estrazionedeitalenti.arti.puglia.it

Commenti

Taranto: Bitetti, ‘Amministrazioni locali devono creare posti di lavoro’
Asd Marzano Academy: Un’altra importante collaborazione