ALTRI SPORT

Baseball C/M: Finale di stagione amaro per i Tritons Taranto

Impegnati in trasferta a Foggia, i rossoblu incappano in due sconfitte maturate negli ultimi inning

Comunicato stampa
14.09.2020 12:37


Sul bellissimo diamante di Foggia sito in via Gramsci i Tritons Taranto allenati da Rafael Motolese hanno affrontato i padroni di casa della Fovea Embers, per quello che era l'ultimo atto di questa particolare Serie C 2020. I tarantini arrivano al finale di stagione con l'infermeria piena viste le assenze di Iemmolo, Morales, Palombella, Alabrese, Piccolo e per ultimo con un Hernandez a mezzo servizio, nonostante tutto  questo i rossoblu disputano a Foggia due partite gagliarde perse solo nelle battute finali. Gara 1: Sul monte di lancio sale l'under Dary Ruiz che limita con grande maestria l'attacco foggiano, almeno sino al quarto inning in cui i Tritons erano avanti per 4-1. Raggiunto il limite di lanci imposto agli under, Motolese schiera sul monte Pacente che tiene botta nel quinto concedendo un solo punto. I rossoblu sprecano opportunità in attacco e subiscono la rimonta decisiva dei caparbi foggiani che all'ultimo inning innescano il sorpasso definitivo.  Il finale 5 a 4 per il Foggia. Gara 2: I Tritons devono scuotersi e trovare la grinta giusta per terminare bene la stagione, sul monte di lancio sale l'altro under, il mancino Mucavero. Il resto della formazione è pressochè immutato anche perchè Motolese ha le scelte obbligate. Ancora una volta è il Taranto a scappare in avanti anche grazie alla buonissima prova di Mucavero sul monte di lancio, la partita si maniene sui binari dell'equilibrio ma al quinto i rossoblu sono avanti di un punto. Terminata la partita di Mucavero riprende l'odissea dei lanciatori, si alternano Pacente, Chirulli, Jayakodi e Danyeri Ruiz con alterne fortune tanto da permettere al Foggia l'ennesima rimona agli extrainning che vale il punteggio di 8 a 7 per i bianconeri dauni. "Perdere così lascia l'amaro in bocca - spiega Motolese - però il merito è del Foggia che ci ha creduto più di noi. Noi siamo arrivati a queste partite con un approccio mentale non ottimale, peccato non aver potuto disporre per tutta la stagione della rosa effettiva" Complimenti agli Angels Matino che hanno vinto il girone P e disputeranno i playoff promozione per la Serie B, per i Tritons Taranto adesso si apre il capitolo nuova stagione con un grande e atavico problema a condizionare tutto, ovvero il campo.

Futsal A/F: Real Statte punta sulle ambizioni di Angelica Protopapa
Taranto: XVIII edizione Giovanni Paisiello Festival, 16 settembre presentazione