Transizione ecologica e Pnrr: opportunità per settore agricolo e agro-industriale

Confronto aperto a Taranto tra esperti: lunedì 12 settembre la seconda sessione

Cultura, musica e spettacolo
07.09.2022 15:35

Un confronto proficuo, approfondito, qualificato, partecipato. A tal punto da ritenerne necessaria la prosecuzione… perché il futuro è un tema da non lasciare mai in sospeso. Si è svolto lunedì sera (5 settembre) a Taranto, il convegno dal titolo La transizione ecologica ed il Pnrr: un’opportunità per il settore agricolo ed agro-industriale”.

Il Pnrr, com’è noto, mette a disposizione opportunità per le imprese. E tra queste ci sono gli incentivi all’agrivoltaico che possono accrescere la competitività e la capacità di sviluppare occupazione nel Tarantino. Un convegno affollato, come detto, ricco di spunti grazie a interventi mirati che hanno generato un dibattito articolato e interessante, tanto da indurre promotori e partecipanti a concordare l’aggiornamento dei lavori a lunedì prossimo, 12 settembre 2022, sempre nella Sala Corsi della sede dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Taranto, in via Salinella, con inizio alle ore 18.

L’evento formativo e di approfondimento su Pnrr e transizione ecologica è stato voluto da Confagricoltura Taranto, Confapi Industria Taranto, Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Taranto e Ordine degli Ingegneri della provincia di Taranto. Il convegno è stato introdotto dai saluti istituzionali dell’ing. Luigi De Filippis, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Taranto, del dott. Luca Lazzaro, Presidente Confagricoltura Taranto, del dott. Roberto Palasciano, Presidente Confapi Industria Taranto, e del dott. Nicola Cristella, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali Taranto.

La centralità del tema di strettissima attualità, l’esigenza di focalizzarne gli aspetti salienti e gli obiettivi, l’importanza di svilupparne dinamiche e direttrici tecnico-normative, inoltre affrontate nell’interessante relazione tecnica del dott. Nicola Cristella (Agrivoltaico e Linee guida del MITE – considerazioni e valutazioni tecnico agronomiche) hanno generato un virtuoso circuito di domande  risposte tra i convenuti nella sala gremita dell’Ordine Ingegneri, rendendo pienamente la necessità di aggiornare i lavori a stretto giro..

Lunedì prossimo 12 settembre, dunque, il confronto tecnico sul Pnrr e sulla transizione ecologica riprenderà  (ore 18, stessa sede) con le annunciate relazioni tecniche del dott. Michele De Siati  sul tema “Le filiere: un’opportunità di sviluppo per il settore agricolo”, e dell’ing. Angelo Micolucci su “Procedure Amministrative e Soluzioni Tecnologiche”. Il dibattito, ovvero la sua prosecuzione, si annuncia ulteriormente interessante. (Comunicato stampa)

Medita Festival: Premio Dei Due Mari 2022 BCC San Marzano a Malika Ayane
Giovannin senza parole: 10 e 11 settembre al XII Dinamico Festival di Reggio Emilia