CRONACA

Coronavirus: Michele Emiliano bacchetta chi torna dal Nord

Il governatore della Puglia: ‘Ci state portando tanti altri focolai di contagio, ora richiudetevi in casa’

14.03.2020 15:34

Michele Emiliano, governatore della Puglia
Di nuovo ondate di pugliesi che tornano in Puglia dal nord. E con loro arrivano migliaia di possibilità di contagio in più - scrive Michele Emiliano, governatore della Puglia, su Facebook -. Avrete probabilmente esibito ai soldati alla stazioni le vostre legittime autocertificazioni sulla motivazione del vostro ritorno, spero che abbiate le mascherine e che teniate la distanza di un metro l’uno dall’altro in treno. Fatto sta che ci state portando tanti altri focolai di contagio che avremmo potuto evitare. In pochi giorni migliaia e migliaia di persone hanno fatto rientro in Puglia aggravando la nostra già drammatica situazione. Vi ricordo che appena arrivate dovete richiudervi in casa e che dovete stare lontani da genitori, fratelli, nipoti, amici, nonni e malati che rischiano di morire se contagiati. Dovrete rimanere in casa almeno per altri 14 giorni e comunque per tutto il tempo di durata del decreto del Presidente del Consiglio. E dovete anche dichiarare la vostra presenza sul sito della Regione Puglia http://www.regione.puglia.it/coronavirus come da me disposto con ordinanza la cui violazione determina il reato di cui all’art.650 cp.

Questo il link dell’ordinanza: http://rpu.gl/ord-080320-1130

SE SEI TORNATO IN PUGLIA PER SOGGIORNARE A CASA O NEL TUO DOMICILIO HAI L’OBBLIGO DI:

- restare a casa o domicilio in ISOLAMENTO per 14 giorni
- chiamare subito il tuo medico curante o compilare il modulo on line per dichiarare di essere rientrato in Puglia (link al modulo: https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus);
- non spostarti e viaggiare per 14 giorni;
- rimanere raggiungibile per le attività di sorveglianza;
- avvertire subito il tuo medico o l’operatore di sanità pubblica se compaiono sintomi. 

RISPETTARE L’ORDINANZA È NECESSARIO PER CONTENERE IL CONTAGIO DEL VIRUS. SE NON RISPETTI L’ORDINANZA COMMETTI UN REATO E SEI PASSIBILE DI AZIONE PENALE.

➡ Il testo completo dell'ordinanza è disponibile su: http://rpu.gl/ord-080320-1130

Coronavirus: Calcio, dopo Italia-Inghilterra annullata anche amichevole con Germania
Coronavirus: Aumenta numero denunciati, 7000 in un giorno