FUTSAL

Futsal A/F: Rimonta vincente, il Real Statte torna dal Veneto a punteggio pieno

Comunicato stampa
06.10.2019 00:28


Parte forte, poi deve riprendere le redini del match e vince. L'Italcave Real Statte batte in trasferta il Vip Tombolo e fa due su due. La gara, in parte, ripete le prime partite ufficiali: squadra che cresce soprattutto nella ripresa. La differenza sta nel fatto che arriva una rimonta piena, cosa ancora non accaduta fino ad ora. La sintesi del 5-2 in terra veneta delle pugliesi è tutta qui. Italcave che inizia con Margarito, Soldevilla, Belam, Boutimah, Renatinha. In distinta va per la prima volta Jessica Dos Santos ed entra in gara. Risponde il Vip Tombolo con Cicheri, Ghigliordini, Fernandes Balardin, Vigato, Salvador. Pronti-via e lo Statte passa: rigore e gol di Soldevilla, solo 8 secondi e le rossoblù sono avanti. Questa volta, però, arriva la reazione delle padrone di casa con l'uno-due firmato Ghigliordini e Fernandes Balardin. A questo punto l'Italcave Real Statte non si perde d'animo, lavora su azioni corali: Dalla Villa prima e Renatinha poi mettono la freccia e si va sul 3-2 all'intervallo. Ripresa e questa volta è l'Italcave a trovare due gol pesanti con Belam e Soldevilla, doppietta personale. Più volte le tarantine arrivano sotto porta, ma non riescono a concretizzare per aumentare il vantaggio. Tre punti presi e 9 giorni di attesa: perché contro la Virtus Ragusa di gioca lunedì 14 ottobre alle 17 al Curtivecchi.

VIP TOMBOLO-ITALCAVE REAL STATTE 2-5 (2-3 p.t.)

MARCATRICI: 0'08'' p.t. rig. Soldevilla (S), 1'40'' Ghigliordini (T), 3'20'' Fernandes Balardin (T), 9'45'' Dalla Villa (S), 12'16'' Renatinha (S), 2'20'' s.t. Belam (S), 5'07'' Soldevilla (S).

VIP TOMBOLO: Cicheri, Ghigliordini, Fernandes Balardin, Vigato, Salvador, Carpanese, Laurenti, Dardanelli, Galvan, Tasinato, Ferrari. All. Carluccio.

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Belam, Boutimah, Renatinha, Marangione, Ceci, Dalla Villa, Violi, Naiara, Mansueto, Linzalone. All. Marzella.

ARBITRI: Maurizio Luigi Schito (Milano), Simone Zanfino (Agropoli) CRONO: Giovanni Cacciola (Treviso).

Basket A/M: Adrian Banks esagerato, Brindisi ‘sbrana’ la Leonessa Brescia
Basket A/M: Brindisi, Frank Vitucci ‘Una vittoria di consistenza e carattere’