Serie D

Casarano: Vincenzo Feola, ‘Il prossimo sarà un campionato da decifrare’

Il neo allenatore: ‘Dobbiamo capire come e se sono cambiate le cose con la pandemia’

Comunicato stampa
31.07.2020 02:00

Da sinistra: Giampiero Maci, presidente del Casarano, e il neo tecnico Vincenzo Feola
Vincenzo Feola, le sue prime impressioni da neo allenatore del Casarano?

“Il rapporto con la società nasce dal fatto che ho ricordi stupendi di Casarano. Per me è un onore tornare a dove ho giocato nel 1993. E’ una gioia immensa che la società abbia pensato a me. Quando sono stato chiamato non ci ho pensato due volte. Tutti parlano bene di questo club, sono entusiasta di poter intraprendere una nuova avventura con i colori rossazzurri”.

Quali sono gli obiettivi e le aspettative per il nuovo campionato?

“Sarà un campionato strano perché dobbiamo capire cosa ci aspetta dopo la pandemia. Il Casarano è gestito da una società ambiziosa, così come la piazza, e sicuramente vorrà migliorarsi rispetto alla passata stagione: ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

Ha le idee chiare sulla rosa?

“La rosa si costruirà di comune accordo con la società. Si parte già da un’ottima intelaiatura. Come ho più volte ribadito. sono gli “uomini” che fanno vincere i campionati e che fanno raggiungere gli obiettivi. E’ il profilo umano, quindi, che deve essere privilegiato nella costruzione della rosa. Di calciatori bravi ce ne sono tanti, è fondamentale però che a questa qualità si aggiunga lo spessore umano”.

Saranno importanti gli under, ovviamente?

“Sono molto importanti. Un campionato di primo piano passa anche dai giovani bravi e ambiziosi”. 

Inizia quindi l’avventura, mister?

“Si, mi metterò a lavoro immediatamente. Avremo tempo per confrontarci con la stampa, per il momento, sento di rivolgere ancora un grazie alla società per l’opportunità concessami, e un caloroso saluto a tutta la tifoseria rossazzurra di cui conosco bene la grande passione e competenza”.

Manduria: Palmisano, ‘Eccellenza o Promozione? Abbiamo le idee chiare’
[Video] Turchia: Trabzonspor, spot presentazione nuova maglia è emozionante