ALTRI SPORT

Nuoto: Benedetta Pilato inarrestabile, primato italiano nei 50 rana

Con 29″41, la tarantina migliora il precedente limite di Martina Carraro (29″59), risalente alla rassegna iridata ad Hangzhou (Cina)

08.11.2019 13:20


Inizia con il botto il Trofeo Nico Sapio di nuoto, giunto alla 46esima edizione.
 Nella piscina (25 metri) di Genova e nelle heat dei 50 rana femminili Benedetta Pilato ha fatto vedere che dal punto di vista della forma è ben presente. La tarantina ha siglato il nuovo primato italiano assoluto della specialità con il crono di 29″41, migliorando il precedente limite di Martina Carraro (29″59), risalente alla rassegna iridata ad Hangzhou (Cina), tempo con il quale la ligure seppe ottenere la medaglia di bronzo. Un riscontro cronometrico che conferma le grandissimi attitudini della classe 2005, argento mondiale della distanza in vasca lunga a Gwangju (Corea del Sud). Per la cronaca, alle sue spalle, si sono classificate proprio Carraro (30″43), autrice alcuni giorni fa del nuovo record italiano dei 100 rana (1’04″68) a Bolzano, e Sara Morotti (31″07). Sarà, a questo punto, interessante capire cosa potrà accadere nell’atto conclusivo, dove forse Pilato potrebbe regalare ancora qualcosa di speciale, anche se guardando al passato la giovanissima ranista del Bel Paese ha sempre fatto vedere le migliori cose al mattino. Non resta che aspettare.

Volley C/M: VTT Comes, La Chiesa 'Per noi subito un calendario difficile'
Taranto: Prende il via il progetto GEC, iniziativa concreta per le famiglie