Taranto: Kyma Ambiente e PISSTA per tutela strade della città

CRONACA
09.11.2021 11:28

Un servizio innovativo, rapido, finalizzato alla tutela dell’ambiente, decoro urbano, salvaguardia del patrimonio paesaggistico. Un metodo per intervenire tempestivamente in caso di sversamenti di sostanze pericolose e non pericolose o avarie su qualsiasi rete di trasporto di carichi di rifiuti. Kyma Ambiente stringe un importante accordo con la società di servizi PISSTA (Pronto Intervento Sicurezza Stradale Tutela Ambientale) che verrà presentato, con una dimostrazione pratica dei mezzi in dotazione, giovedì 11 novembre alle ore 11:30 nella zona della discesa del Vasto, nella città vecchia di Taranto. Nello specifico, con questa intesa, sarà possibile la risoluzione immediata di problematiche emergenziali legate alla circolazione dei mezzi e alla compromissione delle matrici ambientali. Durante la dimostrazione, verrà simulato lo sversamento di alcuni liquidi provenienti dai rifiuti, in occasione della raccolta, con conseguente dispersione dei reflui per strada. Interverranno i mezzi specializzati che provvederanno, in breve tempo, al recupero dei liquidi dispersi, al trasporto, analisi e smaltimento. I punti di vicinanza tra le due realtà, attenzione per il patrimonio ambientale, soluzioni operative e innovative, investimento nella ricerca, hanno accompagnato il raggiungimento dell’intento collaborativo grazie al quale Kyma Ambiente continuerà ad assicurare sul territorio tarantino la puntualità dei servizi già resi, ulteriormente arricchiti dal valore di sicurezza apportato dalle specifiche competenze di PISSTA e dalla sinergia comune messa in campo.mAlla presentazione e alla dimostrazione, il presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli, l’assessore all’ambiente del Comune di Taranto Paolo Castronovi e Alessio Procida responsabile regionale di PISSTA che illustreranno nel dettaglio i contenuti dell’accordo e il metodo di funzionamento di questo sistema.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Motori: Casarano Rally Team, fine settimana dai due volti