Taranto: Le ultime sulla probabile formazione

Dopo un anno, Diaby andrà in panchina e potrebbe giocare qualche scampolo di partita

Foto Max Todaro
TARANTO
18.09.2022 12:14

Eziolino Capuano si appresta a ri-debuttare allo “Iacovone”. La Fidelis Andria terrà a battesimo il tecnico rossoblu, che alla vigilia del match non ha concesso punti di riferimento sulla probabile formazione: considerando l’importanza di questo derby, alla luce di una classifica che relega i rossoblu all’ultimo posto, l’allenatore salernitano vuole tenere tutti sulla corda. Se la sconfitta di Torre del Greco ha lasciato qualche scoria sul morale, ha comunque alimentato qualche certezza da cui ripartire.

DUBBI - Gianmarco Vannucchi dovrebbe essere preferito a Russo tra i pali, così come Infantino dovrebbe vincere il ballottaggio con Tommasini in attacco. Rispetto alla gara del “Liguori”, Capuano potrà contare su Ferrara e Diaby, ma non è detto che partano dall’inizio, soprattutto il centrocampista che dopo un anno esatto di inattività non ha il ritmo partita nelle gambe e dovrebbe essere inserito gradualmente. Al contrario, Ferrara se la gioca con De Maria, anche se quest’ultimo sembra ancora il favorito.

PROBABILE FORMAZIONE - Di sicuro c’è il modulo, il 352 marchio di Eziolino Capuano. Davanti a Vannucchi, dovrebbero agire Manetta, Antonini e Vona; Evangelisti, Romano, Labriola, Brandi e De Maria in mediana con Guida alle spalle di Infantino.

Taranto: Curva Nord, un corteo di protesta pacifico
Serie B1 Asi: Amici di Sempre ko, Vagali ‘Perso per un rigore inesistente’