Basket C/Gold: VBC torna a PalaSassi per centrare il tris

Affronta la Cestistica Ostuni all’esordio stagionale

BASKET
13.11.2021 12:49

Dopo la vittoria inaugurale con la Quarta Caffé Monteroni e il colpaccio sul campo della Lotti JuveTrani che hanno permesso di “annullare” i 3 punti di penalizzazione con cui era iniziata la stagione, la Valentino Basket Castellaneta si rituffa nel campionato per cercare il terzo successo di fila. Il quintetto di Lillino Ciracì torna nel “suo” PalaSassi di Matera, sede delle gare casalinghe, dove domani (domenica) alle 18 arriva la Cestistica Ostuni. E sarà un esordio assoluto quello della squadra della Città Bianca che le prime due gare, contro l’Adriatica Industriale Corato e l’Apulia Diagnostic Mesagne, ha chiesto e ottenuto di rinviarle per avere il tempo di riorganizzarsi dopo una vera e propria rivoluzione. L’estate appena trascorsa ha infatti apportato grandi cambiamenti in casa gialloblu. In società c’è stato il passaggio di testimone tra il patron Domenico Tanzarella e Donato Avenia, ex cestista (in passato avversario anche del Castellaneta) e tra i protagonisti della storica promozione in A Dilettanti. Nuova anche la squadra affidata a coach Enrico Curiale e dall’età media bassissima: il più giovane è classe 2000. Al riconfermato capitano Maksimovic si è affiancata una truppa proveniente dai Balcani: la guardia-ala Razic (trascorsi a Ruvo e Bisceglie), il pivot Stankovic (giovanili a Fabriano in A2), l’ala grande Oluic e l’ala piccola Vukobrat. In casa VBC coach Ciracì non potrà contare sulla guardia Biasich. Ci saranno invece tutti gli altri, compresa l’ala-pivot Samuel Berkelund che nella gara di Trani aveva accusato un problema alla caviglia che in settimana lo aveva poi costretto a restare fermo un paio di giorni. Il match tra Valentino Castellaneta e Cestistica Ostuni sarà arbitrato da Iaia di Brindisi e Ceo di Bari. Si accede con green pass. È prevista la diretta video su ViviWebTv e sulla pagina Facebook della VBC. (CS)

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Promozione: Dieci giornate di squalifica per insulti sessisti alla guardalinee