Battista: ‘Con Melucci sindaco, stabilità consiglio comunale a rischio’

‘Taranto ha bisogno di una giunta coesa, non dell'ennesimo minestrone assemblato solo per vincere’

Politica
06.05.2022 16:09

È di ieri (giovedì 5 maggio, ndr) la notizia della convergenza del Senatore Filograna nella coalizione a sostegno di Rinaldo Melucci. Della candidatura del simpatizzante della Lega e di Salvini ci resteranno i post sponsorizzati sui social inneggianti alla chiusura dell'ex Ilva.

A questo proposito, ci chiediamo cosa pensino i tanti "compagni" confluiti nella coalizione a trazione PD, sempre pronti a giustificare le loro improbabili scelte politiche con una presunta necessità di fermata dell'avanzata delle destre, salvo poi trovarsene alleati.

Tornando a Filograna, non sappiamo se ora anche lui, come tutto il centro-sinistra, inizierà a parlare di decarbonizzazione o se, viceversa, sarà il PD a chiedere ufficialmente la chiusura dello stabilimento siderurgico.

Ciò che non sfugge però, a livello politico, è l'eterogeneità di partiti che sostengono Melucci, una diversità tale che metterà nuovamente a grave rischio la stabilità del consiglio comunale in caso di vittoria.

Un problema che accomuna gli (ex) amici Musillo e Melucci, i quali annoverano entrambi tra le loro file partiti e candidati che vanno dall'estrema destra all'estrema sinistra passando per attivisti ambientalisti e industrialisti convinti.

Taranto ha bisogno di una giunta stabile e coesa, non dell'ennesimo minestrone assemblato solo per vincere e non per governare al meglio la città.

Massimo Battista 

Una città per cambiare 

Taranto città normale 

Periferie al centro 

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Taranto: Festeggiamenti San Cataldo, gli interventi di Kyma Ambiente