Taranto: Formazione, Laterza costretto a reinventarsi l’attacco

TARANTO
14.11.2021 03:18

Assenti gli infortunati Saraniti e Italeng, ai quali nelle ultime ore si è aggiunto anche Antonio Santarpia, Peppe Laterza affronterà il Monopoli senza punte centrali di ruolo. È l’ennesima emergenza stagionale per il tecnico rossoblu, che già deve fare a meno dì Diaby, Versienti e Guastamacchia, oltre al portiere Loliva fermatosi durante la settimana. Al “Veneziani”, quindi, Laterza è costretto a reinventarsi l’attacco. Ovviamente, bocche cucite sulla probabile formazione, ma la sensazione è che si possa optare per Giovinco nel ruolo di “falso nueve“ con Civilleri trequartista alle sue spalle. In mezzo al campo torna capitan Marsili, assente per un infortunio alla caviglia nelle sfide con Potenza e Avellino. Sono due i dubbi che Laterza deve sciogliere, almeno agli occhi dei giornalisti: in difesa deve sceglierne uno tra Benassai e Granata, così come sulla trequarti tra Mastromonaco e Pacilli. Il Taranto anti Monopoli dovrebbe ripartire dal 4231: davanti a Chiorra agiranno, da destra, Riccardi, Zullo, Benassai e Ferrara; Bellocq e Marsili sulla mediana, Mastromonaco, Civilleri e De Maria alle spalle di Giovinco. Non è escluso che nel corso della gara lo stesso Giovinco e Civilleri possano interscambiarsi.

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Italia: Altra defezione per Mancini, altro azzurro non partirà per Belfast