BASKET

Basket A/M: Domenica da dimenticare per Brindisi, pesante ko a Varese

Si interrompe a 4 la striscia di vittorie consecutive dell'Happy Casa

27.10.2019 23:35

Foto Happy Casa Brindisi
Si interrompe a 4 la striscia di vittorie consecutive dell'Happy Casa Brindisi, che dopo la vittoria su Bonn in settimana cade malamente a Masnago contro una Varese che è sembrata avere proprio un altro passo rispetto a Brindisi. Il primo quarto è quasi esclusivamente a pannaggio dei lombardi, che appaiono in grande forma trovando canestro con conitnuità da vicino e da lontano: toccano già il +14 (26-12) al 6'. Banks ci mette più volte una pezza, ma i padroni di casa non capitalizzano subito e Brindisi chiude il quarto con un parziale di 0-7: la tripla di Campogrande fissa il primo quarto sul punteggio di 26-19. Nella seconda frazione è ancora Varese ad avere la testa maggiormente connessa sulla partita: si scatena Josh Mayo che, intervallato dal solo Zanelli, segna 9 punti consecutivi. Poi è la tripla di Jakovics e portare Varese sul +15. Vitucci prova a cambiare le carte mettendo Iannuzzi e Ikangi, senza ottenere grossi cambiamenti contro la difesa arcigna della squadra di casa. Varese tocca il massimo vantaggio sul 48-30, prima che Banks e Thompson accorcino sul 50-36 con cui si chiude la prima metà Ci si aspetterebbe una reazione immediata di Brindisi, invece nel terzo quarto arriva il tracollo: Varese fa 7 a 3 con Peak e Mayo, portandosi sul +18 su cui ferma il cronometro Vitucci. Non cambia nulla. Varese dilaga e trova il +22. Stone è voleneteroso ma molto freddo, e sbaglia tanto soprattutto nel tiro dalla lunga distanza. La furia di Mayo è incontrollabile. Martin e Thompson fissano il finale di tempo sul 77-59. L'ultimo quarto è solo garbage time, con Peak che arricchisce il suo bottino personale e Varese che continua a segnare con tutti i giocatori e da qualunque posizione. Il finale, dopo un massimo passivo paraziale di -30, è 102 a 78. Brindisi paga sia un po' di stanchezza che un Brown molto lontano dalla miglior condizione, segno evidente che il dolore alla schiena in settimana non è stato proprio lieve. La prossima gara sarà ancora in trasferta, stavolta a Digione in Francia, contro l'attuale capolista del girone. In campionato nella prossima giornata si torna in casa nell'anticipo di mezzogiorno contro i campioni d'Italia della Reyer Venezia. (Simone Silvestro per Brindisi Magazine)

Openjobmetis Varese-Happy Casa Brindisi:  102-78 (26-19, 50-36, 77-59, 102-78)

VARESE: Simmons 12, Peak 24, Mayo 26, Jakovics 9, Vene 12, Clark 4, Tambone 3, Ferrero 10, Natali 2.

BRINDISI: Banks 23, Zanelli 5, Stone 14, Thompson 10, Brown 6, Iannuzzi 1, Gaspardo 7, Martin 6, Campogrande 6, Ikangi, Cattapan.

Basket C/Gold: Straordinario Cus Jonico Taranto, al tappeto la capolista Monopoli
Volley B/M: Un Martina decimato cede a una ambiziosa Folgore Massa