Calcio Varie

Qualificazioni Euro 2020: Cinquina dell’Italia al Liechtenstein

Nove vittorie di fila, Mancini eguaglia il record di Pozzo

16.10.2019 00:25


L'Italia ha battuto il Liechtenstein 5-0 in una partita dell'8/a giornata delle qualificazioni a Euro 2020. Con il questo successo sono nove le vittorie consecutive degli azzurri con Roberto Mancini, il quale ha eguagliato il record che apparteneva a Vittorio Pozzo, il leggendario ct che trascinò gli azzurri al titolo mondiale nel 1934 e nel 1938. Sono 8 le vittorie dell'Italia del 'Mancio' nel Girone J di Euro 2020, ai quali si aggiunge quella contro gli Stati Uniti a Genk (1-0). Di Bernardeschi, Belotti (2), Romagnoli ed El Shaarawy le reti che hanno deciso il match.

LIECHTENSTEIN-ITALIA 0-5 (0-1)

Reti: nel pt 2′ Bernardeschi; nel st 25′ e 47′ Belotti, 32′ Romagnoli, 37′ El Shaarawy.

Liechtenstein (4-1-4-1): B.Buchel; Rechsteiner, Kaufmann, Hofer, Goppel; M.Buchel; Yildiz (39′ st Wolfinger), Polverino (11′ st N.Frick), Hasler, Salanovic; Gubser (19′ st Y.Frick). Panchina: 12 Majer, 21 Lo Russo, 2 Braendle, 6 Malin, 16 Eberle, 8 Sele, 14 Meier, 19 Frommelt, 7 Kardesoglu). All. Kolvidsson.

Italia (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, G.Mancini, Romagnoli, Biraghi (43′ st Bonucci); Zaniolo (19′ st El Shaarawy), Cristante, Verratti; Bernardeschi (28′ st Tonali), Belotti, Grifo. (12 Meret, 21 Gollini, 5 Izzo, 7 Spinazzola, 15 Acerbi, 8 Jorginho, 18 Barella, 10 Insigne, 17 Immobile). All.: R.Mancini.
Arbitro: Treimanis (Lettonia).
Ammoniti: Rechsteiner e Tonali.
Angoli: 13-5 per l'Italia.
Recupero: 2′ e 3′.
Spettatori: 6.900.

MANCINI "Abbiamo fatto fatica all'inizio, perché non trovavamo il secondo gol ma, cambiando tanti giocatori, poteva anche starci. Ho avuto risposte positive, ma i ragazzi avevano giocato poco insieme e questo era il problema". Così, ai microfoni della Rai, il ct azzurro Roberto Mancini commenta il successo sul Liechtenstein. "Il record di Pozzo? M'interessa il record dei due Mondiali e dell'Olimpiade - ha aggiunto, commentando le 9 vittorie di fila degli azzurri sotto la sua gestione -: quello sarebbe molto più importante. Accontentarsi dell'Europeo? Magari". Cristante e Di Lorenzo scalano posti verso Euro 2020? "Se erano qua è perché ci crediamo - ha aggiunto -. A giugno per forza di numeri qualcuno bravo dovrà restare a casa. Io spero che tutti questi giocatori possano avere altre possibilità, sono bravi. Noi cerchiamo di migliorare di squadra, a giugno vedremo".

GRUPPO J, LA CLASSIFICA La classifica del Girone J dopo 8 giornate: Italia punti 24; Finlandia 15; Armenia e Bosnia 10; Grecia 8; Liechtenstein 2. Prossime partite 15 novembre: Armenia-Grecia e Finlandia-Liechtenstein alle 18; Bosnia-Italia alle 20,45. 18 novembre: Grecia-Finlandia alle 20,45; Italia-Armenia alle 20,45; Liechtenstein-Bosnia alle 20,45.

Casarano: Pitino, ‘Ci aspettavamo qualche punto in più’
[Video] Euro 2020: Liechtenstein-Italia 0-5, la sintesi del match