BCC San Marzano: Assemblea Soci approva bilancio 2021 con utile netto

CRONACA
10.05.2022 18:20

Martedì 10 maggio 2022, l’Assemblea dei soci della BCC San Marzano approva il bilancio d’esercizio 2021. In considerazione dei rischi di contagio da Covid-19 e tenuto conto delle previsioni normative emanate per la sua gestione (DL n. 228/2021), l’assise si è svolta a porte chiuse presso il Centro Direzionale della Banca a San Marzano di San Giuseppe, nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza, con la partecipazione “a distanza” dei soci, che hanno espresso le proprie intenzioni di voto per il tramite del Rappresentante Designato (notaio Maurizio Monti). 

Tra i punti all’ordine del giorno approvati in assemblea anche la modifica al regolamento assembleare ed elettorale, a seguito delle integrazioni intervenute nello statuto sociale della Banca, che hanno recepito il trentacinquesimo aggiornamento della Circolare della Banca di Italia n.285/2013 del 2 luglio 2021, in particolare sulla introduzione della quota di genere negli organi sociali.

Hanno espresso le intenzioni di voto 575 soci confermando una straordinaria partecipazione alla vita sociale della Banca, superando i limiti posti dalla modalità a distanza e dalle precauzioni adottate contro i rischi della pandemia.

IL BILANCIO 2021

Nonostante il contesto estremamente complesso legato al perdurare dell’emergenza sanitaria e alle pressioni inflative, l’istituto di credito pugliese, ha registrato un significativo trend di rafforzamento. La crescita dei volumi e della solidità patrimoniale, insieme alla riduzione dei crediti deteriorati e al modello di business diversificato e resiliente ha consentito di raggiungere questo importante risultato. La raccolta complessiva segna una crescita del 5%, attestandosi a 713 milioni di euro. Gli impieghi a sostegno dell’economia reale raggiungono quota 330 milioni di euro, con un incremento del 6% rispetto al 2020.

Crescono, dunque, le masse intermediate complessive che superano un miliardo di euro, in aumento del 5% rispetto al 2020, grazie ad un modello di business basato su un approccio consulenziale, integrato con le migliori tecnologie offerte dal Gruppo Cassa Centrale di cui la Banca fa parte e continuamente potenziato nell’offerta al cliente, che ha permesso di superare il perdurare della pandemia con risultati record.

Positive anche le performance relative alla solidità, con il patrimonio netto in crescita a 63 milioni di euro (+ 5%). 

Il CET 1 Ratio raggiunge quota 26 %, ben al di sopra dei requisiti regolamentari e della media delle banche italiane (15,1%), come anche del credito cooperativo (18,8%), testimoniando la sana, dinamica e prudente gestione di un istituto locale al servizio della comunità.

Bene la redditività con l’utile netto, che a fronte di un contesto molto impegnativo si attesta a 3,7 milioni di euro (+6%). A questo proposito è stata approvata la distribuzione del dividendo ai soci, pari al 3% sul capitale versato. 

In crescita anche margine di interesse e margine di intermediazione del 1,14% e del 3,74% rispetto al 2020. Continua l’attenzione della Banca alla qualità del credito, con un decisivo miglioramento dell’indice di copertura delle sofferenze che si attesta all’88% rispetto all’80% del 2020.

Tra le settanta banche aderenti al Gruppo Cassa Centrale, BCC San Marzano si conferma, dunque, una delle realtà finanziarie più solide del Mezzogiorno, da oltre 65 anni al servizio attivo del tessuto economico e sociale di riferimento, con l’obiettivo di migliorare costantemente le performance sociali e ambientali a vantaggio della comunità e degli stakeholder e promuovere un ecosistema innovativo ad impatto ESG positivo.

EMANUELE DI PALMA

DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE EMANUELE DI PALMA

“Desidero esprimere la mia gratitudine ai numerosi soci che hanno partecipato anche quest’anno all’assemblea, confermando fiducia e sostegno al nostro lavoro. Il perdurare della pandemia e i recenti eventi bellici legati all’invasione russa in Ucraina unitamente alle carenze di materie prime ed energia hanno prodotto un aumento dell’incertezza. In questo contesto, la BCC San Marzano, insieme al Gruppo Cassa Centrale, di cui è parte integrante, ha dimostrato con i fatti la propria vicinanza alla comunità, continuando a sostenere il “fattore lavoro”, integrando le misure pubbliche di ristoro del reddito a favore delle imprese e affiancando famiglie, amministrazioni locali e associazioni. I lusinghieri risultati di bilancio testimoniano che la banca è sulla strada giusta, quella di uno sviluppo realmente sostenibile e inclusivo. Al centro c'è la creazione e la distribuzione del valore a beneficio di tutti i nostri stakeholder, nella consapevolezza che ogni difficoltà va affrontata con gli strumenti necessari e cogliendo le opportunità che ne derivano, per guardare con fiducia al futuro. Un futuro in cui la transizione ecologica, i giovani e il digitale necessitano di progetti concreti, che non si traducano in un semplice impiego dei fondi a disposizione, ma si trasformino in crescita e nuova occupazione, in un mondo realmente green. Lo spazio delle banche di comunità, come la nostra, sta proprio nella funzione di mediazione e intermediazione di queste risorse. La prossimità, l’empatia con i territori, la funzione inclusiva e anticiclica servono oggi più di ieri, in una fase in cui il Credito Cooperativo può portare un contributo inimitabile e, certo, indispensabile. 

DICHIARAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE SALVATORE NARDIELLO

Nella complessità dell’attuale scenario abbiamo portato avanti con determinazione le linee del piano strategico che focalizzano il miglioramento della qualità del servizio, l’efficientamento della struttura, il contenimento dei costi operativi, la riduzione degli NPL, il rafforzamento del digitale, la crescita dei ricavi incentrati sulle commissioni. 

L’obiettivo è rafforzare il posizionamento competitivo della Banca, puntando sulla rapidità e sulla customizzazione delle risposte alle crescenti esigenze della clientela come anche sulle azioni di ottimizzazione dei processi operativi, per garantire alla Banca una nuova fase di crescita e sviluppo. 

Tutto questo rafforzando ulteriormente il nostro impegno ESG a favore della sostenibilità. 

A questo proposito vorrei ringraziare tutte le Persone della BCC San Marzano che rimangono la nostra risorsa più importante.

I nostri traguardi e i risultati conseguiti sono stati possibili grazie al duro lavoro di una squadra compatta e motivata al servizio della comunità in cui operiamo. 

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Sicolo (Cia Puglia): ‘Lotta a Xylella non con sentenze, ma con scienza’