Serie C: Girone C, Top e Flop della 26a Giornata

Luigi Cuppone: con la tripletta alla Vibonese si è portato a casa il pallone (Foto Potenza Calcio)
14.02.2022 01:10

✅ TOP REPARTO - PORTIERE: Frattali (Bari) Grandissimo intervento, in chiusura di prima frazione di contesa, su incornata del monopolitano Bussaglia. DIFESA: Bussaglia (Monopoli) L'ex Livorno è sempre preciso e puntuale in retroguardia; pericoloso anche negli sganciamenti offensivi. CENTROCAMPO: Cretella (Paganese) firma la rimonta che piega il Campobasso in un vero e proprio spareggio salvezza. Un gol pesante per tre punti pesantissimi. ATTACCO: Cuppone (Potenza) Con Brunori del Palermo (doppietta alla Juve Stabia) si gioca la palma di miglior attaccante della 26a Giornata. Viene preferito perché demolisce da solo la Vibonese con una tripletta da urlo. Pomeriggio assolutamente da incorniciare. All. Vivarini (Catanzaro) I giallorossi resistono agli assalti riuscendo a espugnare Andria per una vittoria che vale il secondo posto in graduatoria. ❌ FLOP REPARTO - PORTIERE: Mengoni (Vibonese) Alla fine deve raccogliere quattro palloni dal fondo della rete. Una domenica da archiviare alla svelta. DIFESA: Donati (Juve Stabia) Gli avanti del Palermo sono clienti pericolosi, lui ci mette anche del suo con qualche errore di troppo. CENTROCAMPO: Bontà (Campobasso) Saluta la compagnia proprio nel momento cruciale del match di Pagani: rosso per doppia ammonizione. ATTACCO: Sipos (Catania) Entra a inizio ripresa per dare la scossa, però non riesce a incidere, perdendosi in giocate macchinose. All. D'Agostino (Vibonese) Fatale, per la sua panchina, la pesante sconfitta incassata a Potenza: esonerato!

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
(Video) Nardò: ’Arbitro da ufficio indagini. Allenatori Gravina antisportivi’