Calcio Varie

Covid: Domenico Vitti, 'I campionati finiranno per essere falsati'

Cosimo Vestita
09.11.2020 13:36

Il calcio dilettantistico ancora alle prese con il Coronavirus assoluto protagonista anche in questo scorcio di stagione targata 2020/2021. Dopo la sospensione dei rispettivi campionati regionali, è arrivato anche lo stop del massimo campionato L.N.D., decisione scaturita dopo i continui rinvii di tante società che avevano riscontrato i propri tesserati "positivi". Tuttavia la sosta  darà la possibiltà di recuperare le partite finora rinviate, partendo già da domenica 15/11/2020, dove si giocheranno i rimanenti cinque incontri della quinta giornata. Il Taranto sarà impegnato fuori casa, al "Giuseppe Capozza", contro il Casarano del tecnico Vincenzo Feola. Il campionato dovrebbe ripartire il sei dicembre, Covid permettendo. Il tecnico in standby Domenico Vitti, scalpitante per un eventuale ritorno in panchina, commenta cosi il momento storico difficile del calcio dilettantistico: "Non iniziare il campionato avrebbe creato grandi problemi a migliaia di persone che in un modo o nell'altro fanno parte dell'indotto e vivono da quello". 

Livellare il campionato: "Mi sembra ovvio, anche se ritengo che ormai i campionati finiranno per essere falsati".                                                                                                                                                               

Come giudichi il Taranto finora: "A mio avviso ennesimo campionato mediocre (tranne le solite 2 o 3 compagini più la solita sorpresa). Per quanto riguarda il Taranto ha un tecnico giovane ma preparato, speravo in un organico forte e completo da subito. Speriamo bene". 

Le sorprese come Sorrento e Brindisi: "Squadre queste ben allenate entrambe, ma credo che alla lunga se si continuerà altre compagini si contenderanno la vittoria finale. Non resta che sperare che tra queste ci siano i rossoblù.

Serie C: Monopoli, aumentano i positivi al Covid-19
Coronavirus: Pfizer, ‘Nostro vaccino efficace al 90%’