CRONACA

Taranto: Vigili del fuoco salvano cucciolo incastrato in un anfratto

05.02.2020 17:22


Aveva trovato rifugio in un anfratto sulla scogliera di Lama per partorire, ma uno dei suoi cuccioli era rimasto intrappolato e non riusciva a risalire perché ancora troppo debole. Ora è salvo grazie alla caparbietà dei Vigili del Fuoco. È la storia a lieto fine di un cagnolino, salvato da una squadra dei pompieri di Taranto. A dare l'allarme sono state le rappresentanti delle associazioni per la protezione degli animali. Al loro arrivo i soccorritori hanno compreso che la situazione era critica, il cucciolo stremato non si muoveva e ogni tanto chiudeva gli occhi; allora si sono subito messi al lavoro senza perdersi d'animo, nonostante le difficoltà di accesso a causa delle ridotte dimensioni della tana sotterranea. Con l'aiuto delle volontarie dell'Enpa e dei sanitari del servizio veterinario della Asl jonica, i Vigili del fuoco sono stati impegnati a lungo per trarre in salvo la bestiola. Dopo diversi tentativi andati a vuoto e qualche momento di apprensione, uno dei pompieri con grande coraggio, è riuscito ad accedere nella strettoia e a trarre in salvo il cucciolo che è stato subito soccorso. Le sue condizioni sono buone ed ora cerca una casa ed una famiglia. (da Canale 85)

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Taranto: Palo della luce pericolante sulla statale 100, disagi per gli automobilisti