Taranto-Vibonese 0-0: Giovinco in ombra, Benassai leader

Marsili ultimo a mollare, Mastromonaco intraprendente

TARANTO
10.10.2021 20:38

(di Lorenzo Ruggieri) 

TARANTO

Chiorra-6 Gara con pochi tiri verso lo specchio. Difettosa la respinta in occasione del tiro di Spina.

Riccardi-6 Molto propositivo nel primo tempo, quando dialoga bene con Mastromonaco. Costretto ad abbassare il baricentro nella ripresa.

Zullo-6.5 Con Benassai, forma una coppia solida e precisa. Buone coperture, prova anche ad impostare dalla difesa.

Benassai-6.5 Non facile lottare fisicamente con Sorrentino. L'ex Pontedera, però, non concede nulla all'attaccante degli ospiti. Ormai leader del pacchetto arretrato rossoblù.

Ferrara-6 Nella prima metà di gioco la Vibonese decide saggiamente di non attaccare sulla sua fascia. Qualche difficoltà in più nei primi minuti del secondo tempo ma chiude il match con sovrapposizioni interessanti.

Bellocq-5 Come a Francavilla, l'argentino fatica a contenere il dinamismo del centrocampo di D'Agostino. Nessun pallone recuperato e tanta stanchezza.

(Dal 56' Labriola-5.5 Staffetta ormai consolidata con Bellocq. Più fluido nella manovra ma in difficoltà in fase difensiva.)

Marsili-6 Gara non facile anche per il capitano, che, però, lotta su ogni pallone. È l'ultimo a mollare e, per distacco, il migliore della mediana rossoblù.

Civilleri-5.5 Fa degli inserimenti senza palla la sua miglior qualità. Oggi, però, viene risucchiato dal vortice del centrocampo ospite. Non sempre preciso in fase di interdizione.

(Dall'80' Santarpia-s.v.)

Mastromonaco-6 Il più attivo tra gli ionici. Gioca con foga (a volte troppa) e voglia di mettersi in mostra. Poco preciso dal fondo ma generoso in fase difensiva.

(Dal 56' Pacilli-5.5 Entrato per dare più pericolosità al tridente offensivo, non riesce a trovare la giocata decisiva risultando poco incisivo.)

Saraniti-5.5 Laterza gli chiede di fare il regista offensivo, ruolo che gli riesce bene nel primo tempo. Nella ripresa, però, cala vistosamente. Spesso assente in area di rigore. Col rientro di Italeng potrebbe riposare un po'.

Giovinco-5 Ha abituato il pubblico rossoblù a prestazioni migliori. Gioca più vicino a Saraniti ma finisce per essere limitato dai mediani calabresi. Poche possibilità per esprimere le sue qualità nell'1vs1.

(Dall'85' Ghisleni-s.v.)

All. Laterza-5.5 La densità di uomini della Vibonese non consente ai suoi di premere centralmente. Nel primo tempo la sua squadra domina le seconde palle, calando nettamente nella ripresa. Pesano le assenze.

VIBONESE

Mengoni-6

Polidori-6

Vergara-6.5

Mahrous-6

Mauceri-6

Cattaneo-6.5

(Dal 68' Spina-6.5)

Gelonese-5.5

Basso-6

Grillo-6

(Dall'85' Laragione-s.v.)

Sorrentino-6

Persano-6 (Dall'85' Fomov-s.v.)

All. D'Agostino-6

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Taranto: Lentini, 'Troppi pari? Non siamo preoccupati’