Politica

Massafra: Elezioni e Referendum, voto domiciliare per elettori in quarantena covid

Comunicato stampa
13.09.2020 01:18


Il Decreto Legge 103/2020 ha previsto, limitatamente alle consultazioni elettorali e referendarie dell'anno 2020, gli elettori in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per COVID-19 sono ammessi al voto presso il comune di residenza. Gli elettori che si trovano in tali condizioni di salute devono far pervenire al Sindaco di Massafra (per fax al nr. 099/8858249; via mail all’indirizzo: [email protected]; via PEC all’indirizzo: [email protected]) nel periodo compreso tra il 10 e 15 settembre 2020: a) una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio e recante l'indirizzo completo di questo; b) un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quattordicesimo giorno antecedente la data della votazione (06 settembre 2020), che attesti l'esistenza delle condizioni di cui sopra. L'ufficiale elettorale del Comune di Massafra, sentita l’azienda sanitaria locale, assegna l’elettore ammesso al voto domiciliare alla sezione elettorale ospedaliera territorialmente più prossima al domicilio del medesimo. Il voto di questi elettori viene raccolto durante le ore in cui è aperta la votazione. Viene assicurata, con ogni mezzo idoneo, la libertà e la segretezza del voto nel rispetto delle esigenze connesse alle condizioni di salute dell'elettore. Lo comunica, con una nota stampa, Mino Salvi, delegato Uil Massafra.

Elezioni Regionali Puglia 2020: Tour di Federico Pizzarotti fa tappa a Taranto
Massafra: Comune, disponibile pagamento online della Tari