CRONACA

Coronavirus: Taranto, positivi medico e due dipendenti Inps

Sono in aumento le donazioni di sangue, lo comunica la Asl jonica

18.03.2020 19:50


Un medico dell'ospedale Moscati di Taranto è risultato positivo al coronavirus. Ora è ricoverato nel reparto malattie infettive dello stesso nosocomio tarantino. La direzione del Moscati ha disposto la temporanea interruzione dei ricoveri nel reparto in cui il medico esercita (otorinolaringoiatria) per permettere la sanificazione degli ambienti. Per tutto il personale sanitario dello stesso reparto sono stati effettuati i tamponi per verificare eventuali e ulteriori contagi. Secondo La Gazzetta del Mezzogiorno, altri due casi si sono verificati nella sede Inps di Taranto: si tratta di due donne, una residente nel capoluogo ionico, già in quarantena domiciliare da qualche giorno, e una collega residente a Mesagne, attualmente ricoverata all'ospedale Perrino di Brindisi. Disposta la sanificazione anche per i locali dell'Inps. Intanto, la Asl di Taranto fa sapere che sono in aumento le donazioni di sangue: i cittadini hanno raccolto l'appello tanto che da venerdì scorso a oggi sono state raccolte 500 sacche. Quindi, continuate a donare perché non si corre alcun rischio.

Coronavirus: Guariti due pazienti in Puglia
Serie B: Cosenza, risoluzione contrattuale col tecnico Pillon