Basket B/M: Monopoli espugnata, non si ferma la corsa del CJ Taranto

Sesta vittoria nel 2022 per rossoblu: Ponziani (19 punti), Conti (17) e Diomede (15) in doppia cifra

Foto Filippo Danese
BASKET
20.02.2022 23:14

Non si ferma la corsa del CJ Basket Taranto. Che vince, ancora, per la sesta volta nel 2022 e torna al successo in trasferta, dopo il passo falso di Salerno. I rossoblu hanno fatto loro il derby espugnando il nuovo Tensostatico di Monopoli per 79-69 contro Lapietra Action Now nella 20sima giornata del campionato di Serie B Old Wild West 2021/22, girone D.  Il CJ Taranto ha vinto una partita non facile contro una squadra in salute, reduce da tre vittorie di fila, trascinata dall’ex Vanni Laquintana micidiale al tiro e autore di 29 punti. I rossoblu però non sono mai usciti dalla partita, anche nei momenti più delicati. Determinante ancora una volta, a referto e nel pitturato, il dominio di Ponziani che ha chiuso con la doppia doppia da 19 punti e 16 rimbalzi; con lui in doppia cifra Conti (17 punti) e il solito Diomede (15) con le triple decisiva a cavallo degli ultimi due quarti che hanno spaccato la partita. Ma tutti hanno messo il loro mattoncino, da Sergio a Erkmaa passando per Gambarota che non al meglio ha stretto i denti e poi ottimo il contributo di Conte (3 punti e 2 assist) e un Klanskis da 6 punti. Coach Olive parte con la novità Conte in quintetto, al posto di un Gambarota non al meglio; con lui Sergio, Erkmaa, Ponziani e Conti. L’indisponibilità di Carone e Cianci porta alla prima convocazione del figlio dell’allenatore rossoblu, Giulio Olive. Coach Carolillo risponde con Lombardo, Visentin, l’ex Vanni Laquintana, Albertini e Sabbatino. Ponziani subito on fire con i primi due canestri. La risposta dei padroni di casa arriva dalle mani di Albertini e con la tripla di Sabbatino che ribalta il punteggio, 5-4. Erkmaa risponde per le rime dalla distanza, poi Laquintana fa 7-7. L’equilibrio viene rotto ancora sull’asse Conti-Ponziani per il +4 ospite che dura ancora lo spazio di pochi possessi, quelli che servono a un indiavolato Laquintana per andare già in doppia cifra e con una tripla segnare il nuovo sorpasso sul 17-16. Finale di quarto col +3 di Torresi ma con Taranto che pareggia con Gambarota, gettato nella mischia dalla panchina, e Klanskis dalla lunetta, 19-19. Ponziani, come nel primo quarto, apre le danze anche nel secondo. Ed è sempre il pivot rossoblu, dopo il canestro di Gambarota, a segnare il +5. Visentin sveglia Monopoli con canestro, fallo subito e libero a segno. Ma il CJ ha anche Diomede in campo e un Conte in versione assist man che dopo il pivot serve palloni d’oro anche al suo capitano per poi mettersi in proprio. Il canestro del prodotto del vivaio Virtus vale il +7, break di 11-4 che costringe coach Carolillo a chiamare timeout sul 23-30. La reazione dei padroni di casa è come al solito affidata a Laquintana, doppia tripla che annulla in un amen il divario e controbreak di 8-0 completato da Visentin per un nuovo sorpasso, 31-30. Taranto non si smarrisce e decide di tornare dal suo pivot, Diomede serve Ponziani che sblocca i rossoblu. Il centro ringrazia il suo capitano con l’assist per la tripla del 31-35. Prima dell’intervallo Visentin dalla lunetta e un piazzato di Conti cambiano il punteggio ma non la sostanza, 36-39 CJ. Al rientro in campo è ancora gara punto a punto, 42-42 dopo i canestri di Torresi, Sergio e Laquintana. Ma lo strappo lo dà Taranto che ritrova il tiro dalla lunga distanza: colpiscono prima Erkmaa e poi Sergio e il CJ piazza un importante break di 10-0 completato dai 4 punti di Conti per il 42-51. Monopoli ha bisogno di una sveglia, gliela danno Albertini e il solito Laquintana che confezionano un controbreak di 7-2. Rossoblu però respingono la rimonta, anzi allungano nuovamente con il canestro di Conti e ben 7 punti di fila di Diomede che chiude con una tripla per il 62-49 di fine terzo quarto. Il capitano del CJ Taranto, come nelle ultime gare, sente che è il momento per azzannare la partita e a inizio ultimo quarto, in fiducia e in ritmo infila un’altra tripla, quella del +16. Visentin e Sabbatino chiudono il balckout dei padroni di casa che provano per l’ennesima volta a riaprire la gara ma Taranto trova 4 punti in fila di Klanskis. Però quando Lombardo segna la tripla del -11 coach Olive non vuole avere problemi e chiama timeout. Taranto riordina le idee e anche gli schemi: Gambarota e Conti ritrovano la retina poi la palla finisce nelle mani sicure di Ponziani, che trova falli, liberi e punti per un +16 che sa di punto esclamativo sulla vittoria. L’ultimo ad arrendersi in casa LaPietra è ovviamente Laquintana che flirta col trentello ma non può evitare la vittoria di Taranto che resta al 5° posto in classifica ma recupera punti su Bisceglie e Salerno che le sono davanti. E domenica prossima al PalaFiom sarà grande scontro diretto con Ruvo. MEDIA – Differita tv in chiaro lunedì a partire dalle 14.30 sul canale 850 del digitale terrestre di Radio Cittadella.

LAPIETRA MONOPOLI - CJ BASKET TARANTO 69-79

Lapietra Action Now Monopoli: Giovanni Laquintana 29 (8/13, 3/7), Vittorio Visentin 12 (4/6, 0/2), Andrea Lombardo 9 (2/7, 1/5), Andrea Albertini 7 (2/4, 1/2), Nunzio Sabbatino 5 (0/4, 1/2), Mauro Torresi lelli 4 (2/2, 0/1), Matteo Annese 3 (1/3, 0/1), Michelangelo Laquintana 0 (0/0, 0/1), Jacopo Ragusa 0 (0/0, 0/0), Dario Notarangelo 0 (0/0, 0/0), Gaetano Muolo 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0). All. Carolillo.

CJ Basket Taranto: Riziero Ponziani 19 (9/15, 0/0), Alberto Conti 17 (7/12, 0/8), Manuel Diomede 15 (2/2, 3/8), Biagio Sergio 7 (2/2, 1/4), Hugo Erkmaa 6 (0/1, 2/5), Giovanni Gambarota 6 (3/3, 0/4), Ricards Klanskis 6 (2/3, 0/1), Gianmarco Conte 3 (1/4, 0/3), Giulio Olive 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Porcelluzzi 0 (0/0, 0/0). All. Olive.

Arbitri: Francesco Venturini di Lucca e Davide Cirenei di Pisa. Parziali: 19-19, 17-20, 13-23, 20-17. STAT MO - Tiri liberi: 13 / 16 - Rimbalzi: 27 4 + 23 (Vittorio Visentin 8) - Assist: 12 (Giovanni Laquintana, Nunzio Sabbatino 3); STAT TA - Tiri liberi: 9 / 18 - Rimbalzi: 46 18 + 28 (Riziero Ponziani 16) - Assist: 13 (Alberto Conti 4).

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE D 2021/22 - Risultati 20^ giornata
BPC Virtus Cassino-Meta Formia 76-51
Forio Basket 1977-Fidelia Torrenova 75-78
Del.Fes Avellino-Virtus Kleb Ragusa 73-78
Geko PSA Sant’Antimo-Bava Pozzuoli 79-66
Pall. Viola Reggio Calabria-Lions Basket Bisceglie 78-63
Virtus Arechi Salerno-Moncada Energy Agrigento 74-80
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Pavimaro Molfetta 71-65
Lapietra Monopoli-CJ Basket Taranto 69-79                                                                              

CLASSIFICA:
Moncada Energy Agrigento 34 17-2
Lions Basket Bisceglie 28 14-6
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 28 14-6
Virtus Arechi Salerno 26 13-7
Fidelia Torrenova 24 12-7
CJ Basket Taranto 24 12-8
Virtus Kleb Ragusa 22 11-7
Geko PSA Sant’Antimo 22 11-8
Pall. Viola Reggio Calabria 20 10-10
Pavimaro Molfetta 16 8-12
Forio Basket 1977 16 8-12
La Pietra Monopoli 14 7-11
Bava Pozzuoli 14 7-13
BPC Virtus Cassino 12 6-14
Del.Fes Avellino 10 5-14
Meta Formia 2 1-19                               
NOTA - Al fianco di ogni squadra indicati punti, vittorie e sconfitte                  

PROSSIMO TURNO (21^ GIORNATA, SESTA DI RITORNO):
26/02/2022 16:30 Bava Pozzuoli-Forio Basket 1977
27/02/2022 18:00 Moncada Energy Agrigento-Lapietra Monopoli
27/02/2022 18:00 Virtus Kleb Ragusa-Geko PSA Sant’Antimo
27/02/2022 18:00 Virtus Arechi Salerno-Del.Fes Avellino
27/02/2022 18:00 Meta Formia-Pall. Viola Reggio Calabria
27/02/2022 18:00 CJ Basket Taranto-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
27/02/2022 18:00 Fidelia Torrenova-BPC Virtus Cassino
27/02/2022 19:00 Pavimaro Molfetta-Lions Basket Bisceglie
Tutte le gare in diretta streaming su LNP PASS

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Futsal A2/F: WFC Grottaglie corsara sul campo del Team Scaletta