Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Reggina: Zeman, "Taranto? Non è una sfida decisiva"

Sabato 19 Novembre 2016 16:41 in Taranto 749 Redazione

Fermare l'emorragia di sconfitte. Karel Zeman e i suoi non hanno altro in mente e la gara con il Taranto capita a puntino. Non a caso, nella settimana appena trascorsa, il gruppo ha lavorato con molta intensità, come conferma lo stesso tecnico: "La squadra è in gran forma fisica e mentale, ci manca solo il risultato".

FORMAZIONE "Potrebbero esserci dei cambiamenti, ma ciò che conta è l'atteggiamento. Deve essere sempre quello giusto, indipendentemente dall'avversario che andiamo ad affrontare. Dobbiamo giocare in qualsiasi situazione per il risultato, non solo in allenamento".

ULTIMA SPIAGGIA? "Parlare di ultima spiaggia alla 14a Giornata mi sembra un po' esagerato. Siamo ancora a due punti dalla salvezza diretta e a due dalla retrocessione, non credo sia il momento di usare parole come disastro o tragedia in caso di ulteriore sconfitta. Quella con il Taranto è una gara importante, ma non decisiva".

TIFOSI DELUSI "Deve essere la squadra a trascinare il pubblico. Dopo quattro sconfitte di fila è normale che siano delusi, dobbiamo tornare a essere quelli di un mese fa se vogliamo riportare la gente allo stadio. è chiaro che oggi loro sono prevenuti vista la striscia negativa di risultati. Dobbiamo tornare ad essere quelli di prima.

IL TARANTO "Nell'ultimo periodo ha giocato spesso con un centrocampo a cinque e quando affrontiamo questo tipo di modulo andiamo in difficoltà. Comunque, in settimana ci siamo allenati per fronteggiare ogni tipo di situazione. Ripeto, sotto l'aspetto dell'intensità è stata una delle migliori settimane. Mi auguro che la squadra traduca sul campo quanto di buono fatto in questi giorni".