Calcio Varie

Russia 2018: Gruppo C, un punto a testa per Australia e Danimarca

Alessio Petralla
21.06.2018 15:52

Si apre con un 1-1 il secondo turno del girone C del mondiale Russia 2018: le due squadre che si sfidano sono la Danimarca e l'Australia con gli europei che passano in vantaggio al 7' grazie ad un bellissimo gol di Eriksen che riceve un colpo di tacco di Poulsen e insacca con un bel tiro di prima intenzione all'interno dell'area di rigore. Al 38', grazie al VAR, viene concesso un rigore alla squadra di Van Marvijk che Jedinak (secondo gol del suo mondiale) trasforma con freddezza spiazzando Shmeichel. Nella prima frazione, per la cronaca, danesi pericolosi altre due volte: prima con un colpo di testa di Jorgensen che riceve un cross dalla destra e poi con una punizione insidiosissima calciata rasoterra dallo spigolo sinistro dell'area di rigore. Si va al riposo sull'1-1. La ripresa è equilibrata e vede la Danimarca rendersi pericolosa con un tiro da dentro l'area di Sisto, su bel passaggio di Poulsen, che termina al lato. Qualche minuto più tardi sono gli australiani a rendersi pericolosissimo con una bordata, da fuori area, di Mooy che sfiora l'incrocio dei pali. Da annotare ancora un bel tiro di Rogic da fuori parato a terra da Shmeichel risposto due minuti dopo da una conclusione a giro di Sisto. I danesi del tecnico Hareide fanno un passo avanti verso la qualificazione agli ottavi, australiano in gioco ma appesi a un filo.

Taranto: Il club non parteciperà alla ex Tim Cup
Serie D: Nardò, definito l’organigramma societario