Eccellenza

Brindisi: Olivieri, 'La mia squadra ha carattere da vendere'

Alessio Petralla
02.03.2019 19:56

E’ un Brindisi dal cuore immenso e dalla gran voglia di vincere quello che sabato pomeriggio, grazie all’ennesimo gol di bomber Pignataro, ha steso il San Severo nei minuti di recupero. A commentare il match è il tecnico Massimiliano Olivieri: “I foggiani erano venuti con l’intento di portare a casa un punto e ci stavano riuscendo - spiega a Blunote -. Non ci concedevano spazi nonostante le tre nostre occasioni create nel primo tempo, una clamorosa con Quarta e con Acosta. Il primo tempo è stato contraddistinto anche dal vento, nella ripresa li abbiamo messi alle corde tanto che il loro portiere, Leuci, è stato il migliore in campo”.

PIGNATARO: “Doveva giocare dall’inizio, poi ha avuto dei problemini. A dieci minuti dalla fine l’ho gettato nella mischia ed è stato decisivo”.

IL BRINDISI: “La mia squadra non molla, non si dà mai per vinta. Va fatto un plauso a questi ragazzi, hanno carattere da vendere”.

GLI ASPETTI: “Non mi è piaciuto il giro-palla nel primo tempo frenato anche dal campo e dal vento. Sono soddisfatto dei nervi saldi che i miei calciatori hanno avuto nel finale di gara: non sono stati arrembanti. Le migliori chance sono nate grazie a ottimi cross”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Con certi arbitri diventa tutto difficile'
Futsal B/M: Riscatto servito, Bernalda torna al successo