Eccellenza

Eccellenza: Coppa Italia, il Casarano conquista la semifinale

La squadra di De Candia acciuffa il pareggio al 96’ e passa a Canicattì grazie ai calci di rigore

27.03.2019 17:24

Foto Supporters Casarano

Al “Saraceno” protagoniste Canicattì e Casarano, ritorno dei quarti Coppa Italia Dilettanti (andata 1-1). I pugliesi, sotto di un gol, agguantano il pareggio al minuto numero 96 e poi passano il turno successivo grazie ai calci di rigore. 

CANICATTÌ-CASARANO 1-1 (3-5 d.c.r.)

RETI: 66' Lupo (CAN), 96' Cianci (CAS)

SEQUENZA RIGORI: Lupo parato; Di Rito gol; Rosella gol; Morleo gol; Comegna parato; Vicedomini gol; Giglio gol; Vergori gol.

CANICATTÌ (4-3-2-1): Iacono; Di Mercurio, Ferotti, Tedesco, Cammareri; Lupo, Comegna, Giglio; A. Caronia (81' Rosella), Malluzzo; De Luca. PANCHINA: Lo Iacono, Filippone, Violante, V. Caronia, Dumas, Iezzi. All. Terranova.

CASARANO (3-4-3): Iuliano; Dall’Oglio (73' Vergori), D’Aiello, Vicedomini; Lobjanidze (69' Bonasia), Cappilli (84' Touray), Palma (69' Rescio), Morleo; Presicce (63' Cianci), Agodirin, Di Rito. PANCHINA: Grasso, Cantatore, Carrano. All. De Candia.

ARBITRO: Menozzi di Treviso (Brizioli-D’Angelo).

AMMONITI: A. Caronia, Cammareri, D'Aiello, Agodirin

Teatro: Giuseppe Battiston con ‘Winston vs Churchill’ a Taranto
Eccellenza: Multe per due club, gli squalificati