Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Grottaglie: Alberto Bosco, `La squadra ha dato l'anima`

Lunedì 14 Novembre 2016 17:18 in Promozione 330 Alessio Petralla

Un ko sfortunato quello incassato a Mesagne per il Grottaglie di Alberto Bosco che, a Blunote, commenta così: "Come era prevedibile i nostri avversari hanno provato a fare la partita: avevano voglia di riscatto. Nei primi minuti è stata una sfida bloccata in cui siamo stati bravi a bloccare Cocciolo e Mummolo e a trovare il gol con Bardoscia. Di li il Mesagne ha cercato in tutti i modi di pareggiare ma noi siamo stati bravissimi a contenerli. Nonostante tutto i padroni di casa riescono a pervenire al pareggio con Mummolo su punizione: la mia squadra non si scompone e reaizza su penalty con Napolitano il gol dell'1-2. Non stavamo rubando nulla, fin quando nel secondo tempo (nel primo quarto d'ora non c'è nulla da dire) per via di un paio di decisioni dubbie da parte del direttore di gara i brindisini prima pareggiano grazie ad un rigore che forse non c'era e poi passa in vantaggio con De enedictis che era in fuorigioco: lui stesso si era fermato. Ai punti il pareggio sarebbe stato più giusto, ma se avessimo vinto non avremmo rubato nulla. Ci tengo ad elogiare il gruppo che, nonostante, la forma fisica precaria ha disputato una partita tatticamente encomiabile".

 

IL MESAGNE: "Ha tentato di vincere in tutti i modi. Ancora, denota qualche problema a livello di organico ma devo dire che è molto forte sugli esterni. Aveva proclami d'alta classifica. Voglio sottolineare l'accoglienza importante che ci hanno riservato".

LA SETTIMANA: "Lavoreremo molto sul morale preparando l'impegno di coppa. Il colpo è stato preso male per via dell'ottima prestazione. Il campionato è lungo e il mercato è vicino: potremo risalire. La graduatoria è deficitaria ma nn mi preoccupa".

IL RINGRAZIAMENTO: "Nonostante, non fossero presenti ringrazio i tifosi grottagliesi che ci stanno dando una mano per amore della maglia".