Calcio Varie

Serie C: Entella, Gozzi ‘Chiederemo riammissione in Serie B’

14.08.2018 19:03

“Adesso e' difficile parlare di calcio, la testa e' da un'altra parte visto il crollo del ponte a Genova". Inizia cosi' l'intervento di Antonio Gozzi, presidente della Virtus Entella, nel 'Maracana'' di RMC Sport. Il numero uno della societa' ligure ha poi continuato parlando dell'attuale scenario della Serie B: "C'e' un caos generale, figlio di una forzatura fatta a diversi livelli. Lo stesso Balata, il presidente di B, ha detto di non sapere cosa potrebbe succedere. Senza i ripescaggi ci sono tanti atleti, almeno 50-60, che non avranno piu' il contratto da Serie B e per questo l'Associazione Calciatori sta pensando di scioperare. Le governance nel calcio devono cambiare, cosi' non si va avanti. Le regole devono essere rispettate". Cosa fara' la Virtus Entella? "Sicuramente faremo ricorso al Collegio di Garanzia del Coni per avere chiarezza sulla vicenda del Cesena. Non sappiamo se abbiamo ragione o torto in merito alla questione delle plusvalenze fittizie: la Corte d'Appello non ha avuto il coraggio di decidere e ha rinviato tutto di nuovo in primo grado. Stiamo pensando di chiedere la riammissione al campionato di B. Il Crotone e' nelle stesse condizione dell'Entella".

Rotonda: Ecco l'orario dell'esordio in coppa Italia
Serie B: Anticipi e posticipi delle prime tre giornate