TARANTO

Taranto: Società, è rottura con la Suerte ASD

Tita Motolese ha deciso di abbandonare il CdA a un mese dalla nomina

20.07.2018 19:54

Un fulmine a ciel sereno scuote la serenità in casa Taranto. È rottura tra il club rossoblu e la Suerte ASD, società della famiglia Motolese che gestisce il settore giovanile. La frattura, che potrebbe anche ricomporsi, sarebbe stata provocata da disaccordi per la gestione del club. Tita Motolese avrebbe già deciso di lasciare il CdA a poco più di un mese dalla sua nomina a consigliere. “Voglio evidenziare - spiega la stessa Tita Motolese a Blunote -, che con Massimo Giove siamo ancora legati da un’amicizia fraterna, ma gli affari sono affari. Non ci siamo trovati d’accordo su alcuni aspetti decisionali e quando ci si trova in queste situazioni meglio tagliare corto. In ogni caso, non chiudo nessuna porta, per il Taranto sarò sempre pronta a investire”. Naturalmente, in mancanza di un punto d’intesa, salta anche l’accordo per il settore giovanile, gestito nell’ultimo anno e mezzo dalla stessa Suerte Asd.

Taranto: Manzo, 'Sarà fondamentale partire bene'
Coppa Italia Tim: Il tabellone del primo turno