Eccellenza

Brindisi: Olivieri, 'Siamo stati poco cinici e cattivi'

Alessio Petralla
11.02.2019 13:27

Il Brindisi si sbarazzaagevolmente dell’Avetrana, ma il tecnico Massimiliano Olivieri non è pienamente soddisfatto: “Abbiamo creato almeno dodici occasioni realizzandone soltanto due. Non siamo stati abbastanza cinici e cattivi giocando sui ritmi dell’Avetrana: questa cosa non mi è piaciuta. Gli affondi avversari sono arrivati nostri errori”.

L’AVETRANA: “Si tratta di una formazione molto giovane composta da ragazzi che hanno onorato la maglia e che volevano fare bella figura, raddoppiando le forze per via del nostro blasone. Il migliore in campo è stato il loro portiere. Comunque, per noi erano importanti i tre punti”.

PIGNATARO: “Siamo tutti contenti delle sue performance: sta bene mentalmente e dà tanto alla squadra. Anche grazie al gran lavoro che sta facendo la squadra”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Vogliamo mantenere questo trend'
Futsal A2/F: Ko in casa della vice capolista per la Woman Grottaglie