Calcio Varie

Serie B: Giudice sportivo, squalifica di un turno per Grassadonia

Ammende per otto società

28.08.2018 19:06

Gianluca Grassadonia - Foto foggiacalcio1920.it

Tre turni di squalifica a Daniele Gastaldello del Brescia e a Leandro Greco della Cremonese. Lo ha deciso il Giudice sportivo della serie B dopo le gare del primo turno. Il difensore delle rondinelle paga "per avere, al 24° del secondo tempo, con il pallone non a distanza di giuoco ed in reazione ad un fallo subito, colpito con un pugno al viso un calciatore della squadra avversaria"; il centrocampista dei grigi, invece, "per avere, al 7° del secondo tempo, colpito con una violenta manata al volto un calciatore della squadra avversaria". Un turno a Golemic (Crotone) e Marras (Pescara). Tra gli allenatori, un turno a Grassadonia (Foggia) "per avere, al 34° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato arbitrale uscendo dall'area tecnica e urlando all'indirizzo del Direttore di gara espressioni irriguardose; inoltre, all'atto dell'allontanamento, assumeva un atteggiamento minaccioso nei confronti del Quarto Ufficiale al quale indirizzava espressioni irriguardose". Ammende a Brescia, Cremonese, Lecce (2.000 euro); Benevento, Verona, Padova, Palermo, Spezia (1.000 euro).

Serie D: Mercato, la Nocerina pesca ancora in casa Avetrana
Serie D: Mercato, otto nuovi acquisti per la Fidelis Andria