Calcio Varie

Coppa Italia Dilettanti: ‘Triplete’ servito, Casarano campione

Con le reti di Palma e Mincica, i rossazzurri di De Candia superano il Caldiero Terme e alzano la coppa dopo 10 anni

08.05.2019 18:43

Capitan Vicedomini riceve la coppa da Cosimo Sibilia, presidente della Lnd (foto Lnd)

Dopo Coppa Puglia e campionato, il Casarano festeggia il terzo titolo stagionale. Superando di misura (2-1) il Caldiero Terme sul sintetico del “Gino Bozzi” di Firenze, i rossazzurri di De Candia portano a casa il terzo titolo di una stagione da sogno. I della vittoria portano la firma di Palma (32’), abile a sfruttare un traversone dalla sinistra di Mincica, e dello stesso Mincica, all’88’, su assist di Agodirin. In pieno recupero, il Caldiero Terme accorcia le distanze con Guccione (90’+1’), ma quando ormai troppo tardi. Così, dieci anni dopo il successo della Virtus Casarano (2008/2009), i salentini tornano ad alzare la Coppa Italia Dilettanti.

CALDIERO TERME-CASARANO 1-2

RETI: 32′ Palma (CA), 88’ Mincica (CA), 90’+1’ Guccione (CT)

CALDIERO TERME: Fortunato (80’ Anderloni), Baschirotto (80’ Brunazzi), Pisani (55’ Gecchele), Filiciotto (65’ Zanetti), Tonolli, Falchetto, Zerbato, Peotta, Guccione, Viviani, Vanzetta (55’ Baldani). Panchina: Concato, Mezzina, Odigwe, Braggio. All. Soave.

CASARANO: Grasso, Dall’Oglio, Morleo, Vicedomini, D’Aiello, Palma (74’ Bonasia), Cianci, Rescio, Di Rito (74’ Agodirin), Mincica, Caputo (90’ Esposito). Panchina: Iuliano, Diaoula, Cantatore, Lobjanidze, Cappilli, Carraro. All. De Candia.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro. ASSISTENTI: Stefano Galimberti di Seregno e Andrea Cravotta di Città di Castello. QUARTO UOMO: Riccardo Galasso di Ciampino.

AMMONITI: Baschirotto, Guccione, Zanetti (CT); Palma, Caputo, Di Rito, Agodirin (CA).

ESPULSO: De Candia (allenatore del Casarano) al 52’ per proteste.

NOTE: Recuperi 3’/4’; spettatori 1000 circa.

Doppio successo nel torneo OPES per la GS Sport di Mignogna
[Video] Caldiero Terme-Casarano 1-2: La sintesi di Teleregione