Eccellenza

Brindisi: Olivieri, 'Conquistati due punti importanti sul Barletta'

Alessio Petralla
11.03.2019 12:05

Il Brindisi non si ferma ed espugna, anche, il campo del fanalino di coda Molfetta Sportiva. A commentare questo 0-2, a Blunote, è il tecnico Massimiliano Olivieri: “Abbiamo approcciato molto bene alla gara sbloccandola subito grazie ad un rigore segnato da Girardi. Sono tre punti molto importanti visto che il Barletta si è fermato. Sicuramente, potevamo fare qualche affondo in più ed essere un po’ più cinici. Poi, comunque, ci ha pensato De Pasquale a chiuderla con una sassata. Per questa vittoria va fatto un plauso ai ragazzi”.

LA MOLFETTA SPORTIVA: “Non ho visto una squadra malvagia. Ha individualità buone e ha messo in difficoltà tutte le squadre non subendo mai goleade. In difesa dispone di un calciatore esperto come Cannito e in rosa ha giovani interessanti. Non dispone di un tecnico vero e i ragazzi giocano con la loro esperienza personale”.

LA PROSSIMA: “Una sfida come quella di sabato con la Fortis Altamura non serve prepararla più di tanto perché si carica da se: gli stimoli sono tanti. Hanno calciatori di categoria superiore anche se noi non siamo da meno. Sarà una bella partita in cui vogliamo conquistare i tre punti per cercare di allungare a più sette dalla terza in classifica”.

PIGNATARO: “Sta recuperando. L’ho fatto entrare per un quarto d’ora sul bel terreno di gioco di Molfetta. Credo che per sabato sarà pronto”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Vittoria premio per l'impegno dei ragazzi'
Serie B: Ufficiale, Grassadonia torna sulla panchina del Foggia