Eccellenza

Brindisi: Acosta, 'I tifosi mi hanno fatto sentire vicino casa'

Alessio Petralla
14.06.2019 13:29

Grandi emozioni vissute domenica scorsa, dopo il triplice fischio finale, dai calciatori del Brindisi come conferma, a Blunote, l’attaccante argentino Pablo Acosta: “E’ stata una vera festa, uno sfogo dopo una stagione così lunga. Davvero, una grande soddisfazione per tutti”.

LA GARA: “E’ stata emozionante vista l’espulsione di Iaia e il gol del vantaggio in dieci. L’ho vissuta in maniera intensa. Anche in nove si è visto il solito Brindisi battagliero che è riuscito a portare via il risultato”.

LA TIFOSERIA: “Mi hanno fatto sentire vicino casa con il loro sostegno e calore. Ci tengono tanto e si sono identificati in questa squadra”.

IL FUTURO: “Mi farebbe piacere restare a Brindisi e giocare con questi grandi compagni e per la città. Al momento non c’è nulla di sicuro: se ne riparlerà tra qualche settimana. Adesso mi godo le vacanze e il riposo”.

Si ringraziano:

Mario Giappone a Blunote: 'Potrei essere il nuovo portiere del Taranto'
Brindisi: Merito, 'Sappiamo solo noi i sacrifici che abbiamo fatto'