Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 24a Giornata

Mimmo Galeone
21.02.2018 21:31

Stefano D’Agostino, trequartista del Taranto, alla prima nomination nella formazione Flop

FLOP 11

PORTIERE

Figliola (Sporting Fulgor Molfetta) A Gravina incassa un mortificante “cappotto”. Alla fine raccoglie ben 7 palloni dal fondo del suo sacco.

DIFESA

Silletti (San Severo) Parecchi errori, specialmente in fase di disimpegno. Proprio da un suo rilancio errato nasce il primo gol della Cavese

Sfiligoi (Sporting Fulgor Molfetta) Anche l' australiano, ex Mounties Wanderers, resta travolto dalla furia del Gravina. 

Ciano (Cerignola) In zona Cesarini si fa beffare in elevazione da França, per la marcatura del definitivo 1 a 1.

Aliperta (Team Altamura) Un tantino leggero, soprattutto in occasione della seconda realizzazione dell' Aversa Normanna.

CENTROCAMPO

Esposito (Manfredonia) Rimane un po' troppo sulle sue, quando forse sarebbe il caso di osare un po' di più.

Ousmane (Potenza) Un primo tempo con pochi squilli. Nell' intervallo mister Ragno decide di lasciarlo sotto la doccia.

Bertacchi (Nardò) In pieno recupero incassa il cartellino rosso diretto, per un' entrata non proprio regolamentare.

D' Agostino (Taranto) Una domenica priva di squilli, anche perchè su di lui il picernese Impagliazzo monta una guardia spietata. 

ATTACCO

Calemme (Sarnese) un pomeriggio di scarsa vena. Rilevato da Talia ad inizio della seconda frazione di gioco.

Cioffi (Gragnano) Resta malinconiaamente a secco, anche perchè i rifornimenti dalle sue parti arrivano con il contagocce.

All. Lanza (Sporting Fulgor Molfetta) Il pesantissimo 7 a 1 rimediato a Gravina è un boccone davvero amarissimo da mandare giù.

Punto D/H: De Gennaro, 'Per battere Lazic si devono sudare sette camicie'
Serie D: Girone H, la formazione Top della 24a Giornata